MARCO TIRELLI

RITRATTO tirelli modificato

BIOGRAPHY

Marco Tirelli nasce a Roma nel 1956, dove vive e lavora. Frequenta l’Accademia di Belle Arti della stessa città, diplomandosi in scenografia con Toti Scialoja.

La sua prima mostra personale risale al 1978, quando presenta presso la Galleria De Ambrogi di Milano una serie di disegni, mostra che lo porta all’attenzione del pubblico e della critica. Nel 1979 espone alla Bernier Gallery di Atene. Tra le prime collettive, si ricorda la partecipazione alle mostre Nuova immagine alla Loggetta Lombardesca di Ravenna e Genius loci al Palazzo di Città di Arcireale, entrambe curate da Achille Bonito Oliva, nel 1980. Nel 1982 espone per la prima volta alla Biennale di Venezia, invitato da Tommaso Trini nella sezione Aperto ‘82 con una sala personale, a cui segue nel 1983 la partecipazione all’XI Biennale Trigon ’83 alla Künstlerhaus – Neue Galerie di Graz. Poco più tardi stabilisce il suo studio nell’ex pastificio Cerere, nel quartiere romano di San Lorenzo e partecipa insieme a Bianchi, Ceccobelli, Gallo, Nunzio, Dessì e Pizzi Cannella alla mostra Ateliers, curata da Achille Bonito Oliva, la prima dedicata agli artisti della Nuova Scuola Romana. Nel 1984 è alla Galleria L’Attico di Roma con la personale Pitture al buio, mentre risale al 1985 la sua prima personale americana, dedicatagli dalla Galleria Annina Nosei a New York. Le mostre collettive in Italia e all’estero si susseguono numerose negli anni ottanta, ne ricordiamo solo alcune: Nuove Acquisizioni al PAC di Milano e XI Quadriennale di Roma nel 1986; Dal ritorno all’ordine al richiamo alla pittura 1920-1987, mostra itinerante prima ospitata dal Kunsternes Hus di Oslo, poi dall’Anteniim Taideemusee di Helsinki, dal Matildenhöhe di Darmstadt e infine dalla Kunsthalle di Bielefeld nel 1987; Acquisizioni presso la GAM di Bologna nel 1988; Diptych, Aspects of Abstract and Figurative Art in Italy, mostra itinerante tra la Galleria d’Arte Moderna di Istanbul, il Museo d’Arte Contemporanea di Ankara e il Museo d’Arte Moderna di Tel Aviv nel 1989.

Marco Tirelli dà vita a una pittura metafisica nella quale astratto e figurativo si fondono e dove l’immagine, architetture e oggetti geometrici sospesi eppure dotati di concretezza e tangibilità, è offerta come icona. Attraverso una pittura densa e vellutata, ottenuta nebulizzando il colore, forme essenziali dai volumi scultorei emergono da fondali scuri, come apparizioni, in un rapporto dialettico tra luce e ombra che crea meditativi e atemporali luoghi dell’immaginario.

Gli anni novanta si aprono con la mostra all’American Academy di Roma, che pone in dialogo una serie di disegni di Tirelli con alcuni Wall Drawings di Sol LeWitt. Nel 1990 è invitato a partecipare alla XLIV Biennale di Venezia con una sala personale, nella quale presenta opere di grande formato, in ambiguo confine tra spazi chiusi e aperti. Numerose gallerie, che seguono il lavoro di Tirelli, e spazi pubblici gli dedicano in questi anni mostre personali sia in Italia che all’estero: la Galerie Triebold di Basilea (1991); la Galleria Gian Ferrari di Milano e la Galleria Civica di Modena, Palazzina dei Giardini (1992); la Galleria dell’Oca di Roma (1993); la Baldacci Gallery di New York (1994); la Galerie di Meo di Parigi (1995); la Base Gallery di Tokyo (1996); la Galleria dello Scudo di Verona e la GAM di Torino (1998), solo per citarne alcuni. Tra le rassegne d’arte a cui prende parte in questo decennio si ricordano, inoltre, la Biennale di Sidney del 1990, la Biennale di San Paolo del 1991, Prospect ’93 alla Kunsthalle di Francoforte del 1993, la XII Quadriennale di Roma del 1996.

Nel 2001 presenta una mostra alla Fondazione Volume! di Roma, nella quale impegna la pittura in una dimensione ambientale attraverso una serie di tavole disposte lungo tutte le pareti dello spazio espositivo. Nel 2002 l’Institut Mathildenhöhe di Darmstad gli dedica un’importante mostra antologica dal titolo Das Universum der Geometrie, presentata l’anno successivo alla Galleria d’Arte Moderna di Bologna, con la cura di Peter Weiermair. Nel 2004 espone in una collettiva alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma e nel 2005 al MART di Rovereto. La collettiva del 2006 intitolata San Lorenzo a Villa Medici, sede dell’Accademia di Francia a Roma, consacra il gruppo della Nuova Scuola Romana, mentre nello stesso anno, nella mostra personale alla galleria Di Meo di Parigi, Tirelli presenta una serie di dipinti che inaugurano una nuova stagione, segnata dall’uso di colori di intensa luminosità. Tra le mostre più recenti ne ricordiamo alcune: Marco Tirelli, Museo di Palazzo Fortuny, Venezia (2010); Marco Tirelli, MACRO, Roma (2012); Vice Versa, Padiglione Italia, a cura di Bartolomeo Pietromarchi, LV Esposizione Internazionale d’Arte della Biennale di Venezia (2013); Soltanto un quadro al massimo, Accademia Tedesca di Villa Massimo, Roma, insieme a Bernd e Hilla Becher (2013); Marco Tirelli, Istituto Nazionale per la Grafica di Roma, a cura di Ludovico Pratesi (2013); Osservatorio, Fondazione Pescheria – Centro Arti Visive, Pesaro (2014); Proportio, a cura di Axel Vervoordt e Daniela Ferretti, Palazzo Fortuny, Venezia (2015); Marco Tirelli, a cura di L. Pratesi, MAMC Musée d’art moderne et contemporain Saint-Etienne Métropole, Saint-Etienne (France) (2016).

Il rapporto con la OTTO Gallery comincia nel 1995 con la prima personale di Marco Tirelli (catalogo a cura di Danilo Eccher); continua con una mostra insieme a Nunzio nel 1998 e con la personale del 2004 in cui espone tre grandi polittici. Nel 2009 seguono la collettiva Omaggio all’Ultima Scuola Romana e la mostra personale Marco Tirelli. Nel 2016 inaugura Sculptures and Drawings, mostra personale che racconta l’immaginario di Tirelli attraverso sculture e disegni.

 

 

MOSTRE PERSONALI

2018

Mauro Staccioli / Marco Tirelli. Oltreforma, Maab Gallery, Milano

Marco Tirelli, Axel Vervoordt Gallery, Antwerp (The Netherlands)

Marco Tirelli, Axel Vervoordt Gallery, Hong Kong

Marco Tirelli. Peintures, Ditesheim & Maffei Fine Art, Neuchâtel (Switzerland)

2017

Marco Tirelli, Sala delle Pietre, Palazzo Comunale, Todi (Pg)

2016

Marco Tirelli, a cura di L. Pratesi, MAMC – Musée d’art moderne et contemporain Saint-Etienne Métropole, Saint-Etienne (France)

Marco Tirelli, a cura di M. Smarrelli, Fondazione Pastificio Cerere (per i dieci anni della Fondazione Pastificio Cerere), Roma

Sculptures and Drawings, OTTO Gallery, Bologna

2014

Marco Tirelli, Axel Vervoordt Gallery, Anversa (Belgium)

Marco Tirelli, Galerie L&C TIRELLI, Vevey (Switzerland)

Marco Tirelli, Osservatorio, a cura di Ludovico Pratesi, Fondazione Pescheria – Centro Arti Visive, Pesaro

2013

Marco Tirelli. Immaginario, Istituto Nazionale per la Grafica – Palazzo Poli, Roma

Memories, Auditorium – Parco della Musica, Roma (in collaborazione con Patti Smith)

Soltanto un quadro al massimo, Accademia Tedesca – Villa Massimo, Roma (con Bernd e Hilla Becker)

LV Esposizione Internazionale d’Arte della Biennale di Venezia. Padiglione Italia, Vice Versa, a cura di Bartolomeo Pietromarchi

2012

Marco Tirelli, MACRO Testaccio – Museo d’Arte Contemporanea Roma

Marco Tirelli, Pinacoteca Nazionale, Bologna

2011

Marco Tirelli, Base Gallery, Tokyo (Japan)

Marco Tirelli, Galerie Hans Strelow, Düsseldorf (Germany)

2010

Marco Tirelli, Museo di Palazzo Fortuny, Venezia

Marco Tirelli, Oredaria Arti Contemporanee, Roma

2009

Marco Tirelli Excelle/Intorno al silenzio, Collezione Gori/Fattoria di Celle, Pistoia (con Anselm Kiefer)

Marco Tirelli, OTTO Gallery, Bologna

Temporanea. Le realtà possibili del Caffè Florian, Caffè Florian, Venezia

2008

Marco Tirelli Parallel Events / Manifesta 7, Antonella Cattani Contemporary Art, Bolzano

Marco Tirelli, Studio Trisorio, Napoli

Marco Tirelli, Galleria Bagnai, Firenze

2007

Marco Tirelli. Verso il Ladakh. Casa del Cinema, Roma

2006

Marco Tirelli, Œuvres récentes, Galerie Di Meo, Parigi (France)

Marco Tirelli, Kro Art Gallery, Vienna (Austria)

2004

Marco Tirelli, OTTO Gallery, Bologna

Marco Tirelli, Galleria Plurima, Udine

2003

Marco Tirelli, Galleria d’Arte Moderna, Bologna

Marco Tirelli, Galleria Fumagalli, Bergamo

Marco Tirelli, Galleria Marilena Bonomo, Bari

Marco Tirelli, Studio Laureati Briganti, Roma

2002

Marco Tirelli. Das Universum der Geometrie, Institut Mathildenhöhe, Darmstadt (Germany)

2001

Marco Tirelli, Fondazione Volume!, Roma

Marco Tirelli, Galerie Di Meo, Parigi (France)

2000

Marco Tirelli, Base Gallery, Tokyo (Japan)

1999

Nunzio – Marco Tirelli, OTTO Gallery, Bologna

1998

Marco Tirelli, Galleria dello Scudo, Verona

Artisti al Regio, Galleria d’Arte Moderna di Torino / Teatro Regio (con Marco Gastini), Torino

1997

Luce –ombra – regola, Baldacci Arte Contemporanea, Milano / Gian Ferrari Arte Contemporanea, Milano

Marco Tirelli, Studio Trisorio, Napoli

1996

Marco Tirelli, Base Gallery, Tokyo (Japan)

Castellani-Tirelli, Galleria Extra Moenia, Todi

1995

Marco Tirelli. Il volto del pauperismo pittorico, Studio G7, Bologna / OTTO Gallery, Bologna

Marco Tirelli, Galerie Di Meo, Parigi (France)

Galleria Extra Moenia, Todi (con Enrico Castellani)

1994

Marco Tirelli, Baldacci Gallery, New York (USA)

1993

La visione secondo Marco, Galleria dell’Oca, Roma

Tavoli e sedie, Galleria L’Attico, Roma

1992

Marco Tirelli, Galerie Hilgher, Vienna (Austria) – Francoforte (Germany)

Marco Tirelli, Galleria Civica, Palazzina dei Giardini, Modena

L’Enigma dell’oggetto, Galleria Gian Ferrari, Milano

1991

Marco Tirelli, Galerie Triebold, Basilea (Switzerland)

Marco Tirelli, Cellar Gallery, Tokyo (Japan)

Marco Tirelli, Galleria Alessandro Bagnai, Siena

1990

XLIV Esposizione Internazionale d’Arte. La Biennale di Venezia, Giardini di Castello, Venezia, sala personale

Marco Tirelli. Raccolta del disegno contemporaneo, Galleria Civica, Modena

Marco Tirelli, American Academy, Roma (con Sol Lewitt)

1989

Marco Tirelli, Galleria L’Attico, Roma

Marco Tirelli, Galerie Dörrie Priess, Amburgo (Germany)

Marco Tirelli, Galerie Skulima, Berlino (Germany)

 1987

Marco Tirelli, Galleria Planita, Roma

1985

Marco Tirelli, Annina Nosei Gallery, New York (USA)

Capodopera, Comune di Fiesole, sala personale

1984

Vedute allo specchio. Opere grafiche, Galleria AAM – Architettura Arte Moderna, Roma

Pitture al buio, Galleria L’Attico, Roma

1982

Marco Tirelli, Galerie Nicole Gonet, Losanna (Switzerland)

1980

Marco Tirelli, Galleria De Crescenzo, Roma

1979

Marco Tirelli, Bernier Gallery, Atene (Greece)

1978

Marco Tirelli, Galleria De Ambrogi, Milano

 

MOSTRE COLLETTIVE

2019

Dentro il disegno, a cura di Lóránd Hegyi, La Castiglia, Saluzzo (Cn)

Silences, a cura di Lada Umstätte, Musée Rath, Ginevra (Switzerland)

Contrappunti 2, da un’idea di Bruno Toscano, Atelier dei Monti Martani, San Gemini (Tr)

Hocus Pocus, a cura di Gianluca Ranzi, Museo d’arte contemporanea, Lissone (Mb)

2018

La Scuola di San Lorenzo. Una Factory romana, a cura di Giancarlo Bassotti e Marco Tonelli, Palazzo Bisaccioni, Jesi (An)

Nunzio e la Scuola romana di San Lorenzo, a cura di Virginia Baradel, Galleria Rossovermiglio, Padova

Collezione Maxxi. Lo spazio dell’immagine, a cura di Margherita Guccione e Bartolomeo Pietromarchi, Museo MAXXI, Roma

100% Italia. Cent’anni di capolavori, mostra ideata da Andrea Busto, Palazzo Barolo, Torino

La Pittura dopo il Postmodernismo. Painting after Postmodernism, a cura di Barbara Rose, Reggia di Caserta, Caserta

Litografia Bulla. Un viaggio di duecento anni fra arte e tecnica, Istituto Centrale per la Grafica, Roma

Lo Spazio del Sacro. Architetti e Artisti per la Chiesa del Santo Volto di Gesù, a cura di Achille Bonito Oliva e Oliva Sartogo, Museo Nivola, Orani (Nuoro)

Challenging Beauty. Insights into Italian Contemporary Art, a cura di Lorand Hegyi, the Parkview Museum, Singapore

Scorribanda, a cura di F. Sargentini, GNAM – La Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea, Roma

Het Gouden Paviljoen, a cura di Dries Segers eAnnelies Nagels, Axel Vervoordt Gallery Kanal, Wijnegem, Belgium

2017

Fatti di terra, Stanza, Narni (TR)

Umbria Vera, Ateliers dei Monti Martani, Stazione di Posta San Gemini, San Gemini (Tr)

Caveau, Santa Maria della Scala, Siena

Arazzeria Pennese. La contemporaneità del basso liccio, a cura di Barbara Martusciello, MACRO Museo d’Arte Contemporanea, Roma

Visioni geometriche. Opere dalla collezione MACRO #5, MACRO Museo d’Arte Contemporanea, Roma

2016

Challenging Beauty – Insights of Italian Contemporary Art, a cura di Lorand Hegyi, Parkview Green Museum, Pechino (China)

The Hilger collection 1st part. Works on paper and wood, Hilger BROT Kunsthalle, Vienna (Austria)

Profili del mondo. Il racconto naturale e l’umano paesaggio, Biennale del Disegno di Rimini, Rimini

Di mano in mano, Casa delle Lettarature, Roma

Storie e Opere, a cura di Laura Cherubini, Palazzo Clemente, Castelbasso (Te)

La torre rossa, La Nuova Pesa Centro per l’arte contemporanea, Roma

2015

La Collezione, CAMUSAC – Cassino Museo Arte Contemporanea, Cassino (Fr)

Au rendez-vous des amis, Palazzo Vitelli, Città di Castello (Pg)

Proportio, Palazzo Fortuny, a cura di Axel Vervoordt e Daniela Ferretti, Venezia

Ateliers dei Monti Martani, Stazione di Posta San Gemini, San Gemini (Tr)

2014

Biennale di Kochi Muziris (India)

Iconica, Arte Urbana al Foro Italico, a cura di Bartolomeo Pietromarchi e Maria Alicata, Roma

Dove l’acqua riposa, a cura di Paolo Aita, La Nuova Pesa, Roma

3×3 Angela Glajcar, Roberto Pietrosanti, Marco Tirelli, Eduardo Secci Contemporary, Firenze

Masterpieces 1 oeuvre 1 artiste, Galerie Placido, Paris (France)

Espressioni italiane, Shanghai (China)

Opere della Collezione Permanente, Muspac, L’Aquila

2013

Scultura oltre le mura – Vittorio Corsini, Daniela De Lorenzo, Eugenio Gilberti, Carlo Guaita, Nunzio, Alfredo Pirri, Marco Tirelli, a cura di Ludovico Pratesi, Museo delle Mura, Roma

Opere della Collezione permanente/1, a cura di Bruno Corà, CAMUSAC, Cassino (Frosinone)

La Grande Magia, a cura di Gianfranco Maraniello e Walter Guadagnini in collaborazione con Barbel Koppling, MAMbo, Museo d’Arte Moderna di Bologna

PlusUltra, a cura di Francesco Gallo Mazzeo, Galleria Civica d’Arte Contemporanea, Termoli

Back to Black, L’Attico, Roma

50 opere dalla collezione Farnesina, a cura di Laura Cherubini, Museo Carrillo Gil, Città del Messico (Mexico)

2012

La pittura: esercizio o libertà? a cura di Ludovico Pratesi, Giacomo Guidi Arte Contemporanea, Roma

La magnifica Ossessione, MART – Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto, Rovereto

MACROwall: Eighties are Back!, a cura di Ludovico Pratesi, MACRO – Museo di Arte Contemporanea, Roma

From Picasso to the New Roman School, Partners & Mucciaccia Gallery, Singapore (Asia)

Adriano Ronchini. Gli artisti che ho amato, a cura di Marco Meneguzzo, CAOS – Centro Arti opificio Siri, Terni

Luce vera – Vera luce, Weber & Weber, Torino

Dalla realtà alla profondità, a cura di Günter Umberg, Erica Fiorentini Arte Contemporanea, Roma

Looking back towards the present, a cura di Davide Sarchioni, Il Frantoio, Capalbio (Gr)

Rapporto Confidenziale, a cura di Stefano Pezzato, Museo Pecci, Milano

The Cross Shown, a cura di Davide Sarchioni, Nuova Galleria Morone, Milano

Ombre. L’indagine dell’inafferrabile, a cura di Federico Sardella, FABBRI c.a. Contemporary Art, Milano

Di Annuncio in Annuncio, XV Biennale di Arte Sacra, a cura di Giuseppe Bacci, Museo Stauròs di Arte Sacra Contemporanea, San Gabriele – Isola del Gran Sasso

2011

TRA – Edge of Becoming, a cura di Daniela Ferretti, Rosa Martìnez, Francesco Poli e Axel Vervoordt, Museo di Palazzo Fortuny, Venezia

XXL, Galerie Di Meo, Parigi (France)

Acquedotti romani, a cura di Franco Purini e Bruna Marchini, CinecittàDue Arte Contemporanea, Roma

Su Nero Nero – Over Black Black, a cura di Franz Paludetto, Castello di Rivara, Torino

Il Santo Momento – Der heilige Augenblick, pittura e scultura contemporanea in Germania e in Italia, a cura di Davide Sarchioni, Museum am Dom, Würzburg (Germany)

BAG, Università Bocconi, Milano

Distillati d’Arte Contemporanea, a cura di Roberto Rodriguez, Museo delle Genti d’Abruzzo, Pescara

2010

Spazio. Dalle collezioni di arte e architettura del MAXXI, a cura di Pippo Ciorra, Alessandro D’Onofrio, Bartolomeo Pietromarchi, Gabi Scardi, MAXXI – Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo, Roma

Anteprima dei nuovi spazi, MACRO – Museo di Arte Contemporanea, Roma

Le collezioni 1958 – 2008, Galleria Nazionale d’Arte Moderna, Roma

San Lorenzo: Limen, La soglia dell’arte, a cura di Achille Bonito Oliva, Limen otto9cinque, Roma

Crossroads – Crocevia, a cura di Davide Sarchioni, Il Frantoio, Capalbio (Gr)

Lorenzo, a cura di Daniela Lancioni, Per mari e monti, Civitanova Marche (Macerata)

InOpera 2010. Sulle orme di Padre Matteo Ricci, Museo di Palazzo Buonaccorsi, Macerata

Arte Contemporanea per il Tempio di Zeus, Valle dei Templi, Agrigento

2009

Italia Contemporanea, Officina San Lorenzo, a cura di Daniela Lancioni, MART – Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto, Rovereto

Cose mai viste II, a cura di Achille Bonito Oliva, Palazzo Barberini, Roma

Détournement Venice 2009, a cura di Elisabeth Sarah Gluckstein, LIII Esposizione Internazionale d’Arte – Parallel Event, LaBiennale di Venezia, Archivio di Stato, Venezia

pAst pResent fuTure, Highlights from the UniCredit Group Collection, a cura di Walter Guadagnini, Bank Austria Kunstforum Vienna / Palazzo della Ragione, Verona

Omaggio all’Ultima Scuola Romana, OTTO Gallery, Bologna

Cromofobie, a cura di Silvia Pegoraro, Ex Aurum, Pescara

Costanti del Classico nell’arte del XX e XXI secolo, Fondazione Puglisi Cosentino, Catania

Ab Ovo – All’origine della forma, a cura di Flavio Alivernini e Alessandra Caponi, Studio Claudio Abate, Roma

Oltre il trompe l’oeil – Messinscena della pittura, L’Attico, Roma

Donne di Roma, Auditorium Parco della Musica, Roma

2008

Viaggio in Italia. Italian Art: 1960-1990, a cura di Christa Steinle e Gudrun Danzer, Neue Galerie Graz am Landesmuseum Joanneum, Graz (Austria); Verlag del Buchhandlung Walther König, Colonia (Germany)

Premio Terna per l’Arte Contemporanea, a cura di Gianluca Marziani e Francesco Cascino, Palazzo delle Esposizioni, Roma

Omaggio a Toti Scialoja. Amici e allievi, a cura di Barbara Drudi, Galleria Il Segno, Roma

Not so private, Villa delle Rose, Galleria d’Arte Moderna, Bologna

Alberto Garutti, Serse, Marco Tirelli, Galleria Plurima, Udine

Falsi Astratti, Bendini, Limoni, Montani, Picozza, Sanfilippo, Tirelli, L’Attico, Roma

Ceccobelli, Pizzi Cannella, Dessì, Tirelli, Galleria Andrè, Roma

Ateliers: 24 anni dopo, Galleria Palestro, Roma

I colori di Roma, Auditorium Parco della Musica, Roma

Quadrato d’arte, Ricordando Umberto Boccioni, Libra Arte Contemporanea, Catania

Artisti d’oggi – Adami, Cascella, Castellani, Ceccobelli, Dessì, Gallo, Lee Hyun, Nunzio, Perilli, Pizzi Cannella, Polizzi, Tirelli, Galleria Andrè, Roma

2007

Italy 1980-2007. Tendencies of contemporary research. Works from the collection of the Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto; Vietnam National Museum of Fine Arts, Hanoi (Vietnam)

Viaggio nell’arte italiana 1950-80, Cento opere della collezione Farnesina, a cura di Maurizio Calvesi e Lorenzo Canova, Ministero degli Affari Esteri, Buenos Aires (Argentina)

Architettura del Sublime – La chiesa del Santo Volto di Gesù a Roma, a cura di Achille Bonito Oliva, Roma

Il disegno tra visione e progetto, a cura di Ludovico Pratesi, Oredaria Arti Contemporanee, Roma

Sagome. 547, a cura di Domenico Giglio, Ministero degli Affari Esteri, Roma

Interni romani, trenta artisti, trenta scrittori, Auditorium Parco della Musica, Roma

L’Attico, anni lunari, a cura di Fabio Sargentini, L’Attico, Roma

Un mare di arte, Mediterraneo specchio del cielo, a cura di Tahar Ben Jelloun e Marco di Capua, Palazzo Sant’Elia, Palermo; Forte Michelangelo, Porto di Civitavecchia, Civitavecchia (Roma)

TutteStelle, Galleria Alessandro Bagnai, Firenze

Generazione Astratta IV, a cura di Beatrice Buscaroli, Le Ciminiere, Catania

32 sentieri, Extra Moenia, Todi

Multiplus, a cura di Ada Lombardi, Albergo Vinicio, Ansedonia (Gr)

Arte Contemporanea per i rifugiati, a cura di Claudio Strinati, Musei Capitolini, Roma

Art International Zurich 2007, Kro Art Gallery, Vienna (Austria)

2006

San Lorenzo. Bruno Ceccobelli, Gianni Dessì, Giuseppe Gallo, Nunzio, Pizzi Cannella, Marco Tirelli, Accademia di Francia, Villa Medici, Roma

Di-segni, Studio Trisorio, Napoli; Studio Trisorio, Roma

Arte italiana e cristianesimo: immagini del sacro, in compagnia di Tiziano, a cura di Otello Lottini, Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia, Roma

Circonferenza Cosmica, Bizhan Bassiri, Mario Lamorgese, Maurizio Mochetti, Marco Tirelli, a cura di Elisabetta Giovannoni, 9 Via della Vetrina Contemporanea, Roma

Artevita, Galleria Nazionale dell’Umbria, Perugia

Love, Ronchini Arte Contemporanea, Terni

Il diavolo del focolare. Marco Tirelli e Patti Smith, Triennale, Milano

Accueil, a cura di Aldo Iori, Studio Shomber, Roma

My favourite things, a cura di OTTO Gallery / Galleria Cavour, Bologna

Enigma Emozionante, Artisti a rigor di logica, a cura di Maria Luisa Trevisan, spazio PaRDes per l’arte contemporanea, Barchessa di Villa Donà delle Rose, Milano

La vitalità del segno, una collezione di opere grafiche, Rossoquarantuno Galleria d’arte contemporanea, Terni

In Chartis Mevaniae, a cura di Antonio Carlo Ponti, Bevagna (Pg)

Un Quadro per…un Fondo. L’altra metà del lavoro, a cura dell’ANMIL, Roma

2005

Arte Contemporanea Italiana dalla Collezione UniCredit, a cura di Walter Guadagnini, MART – Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto, Rovereto

Un secolo di arte italiana, lo sguardo del collezionista. Opere dalla Fondazione VAF Stinfung e Collezione Giovanardi, a cura di Gabriella Belli, Nicoletta Boschiero, Volker Feierabend, Ewelyn Weiss, Klaus Wolbert, MART – Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto, Rovereto

Segnali italiani dalla Collezione d’Arte Contemporanea della Farnesina, a cura di Maurizio Calvesi e Lorenzo Canova, Serbian Academy of Sciences and Arts, Belgrado (Serbia)

Visioni, 20 artisti a Sant’Agostino, Ex chiesa di Sant’Agostino, Bergamo

20×20 Artisti dalla Galleria Nazionale d’Arte Moderna 1980-2000, Castello Colonna, Genazzano (Roma)

Obscura, Associazione Mara Coccia, Roma

Residenti, Fondazione Pastificio Cerere, Roma

Il Paesaggio italiano contemporaneo, a cura di James Rubin, Palazzo Ducale, Gubbio (Pg)

Ritratti a Roma, Nunzio Pizzi Cannella Tirelli, Spazio di Via Museo Giovio 16, Como

Rigorosamente bianco e nero, Studio G7, Bologna

Strade di Roma, 25 artisti 25 scrittori a Roma, Villa Poniatowski, Roma

BIAB 2005, The Second Beijing International Art Biennale, Pechino (China)

Artisti “stranieri’ in Umbria, con un omaggio a Piero Dorazio, Chiesa – Museo di San Francesco, Corciano (Pg)

Love, Galleria Plurima, Udine

Arte Contemporanea per i Rifugiati, Museo di San Salvatore in Lauro, Roma

Artisti di Pigotte, 33 maestri per l’UNICEF, Sala degli Specchi, Teatro Municipale Valli, Reggio Emilia

2004

I misteri di Roma, Galleria Nazionale d’Arte Moderna, Roma

Roma Punto Uno, PICI Gallery, Seoul / Tokyo Design Center, Gotanda / Kuchu Teien Tenbodai Sky Gallery, Osaka (Japan)

Atelier 2004: Sei piccoli film, nell’ambito di Arterie, la Notte Bianca di San Lorenzo, Cortile dell’ex-Pastificio Cerere, Roma

AAVV: 30, Galleria Fumagalli, Bergamo

Sonde, Pistoia. Dieci anni con gli artisti a Palazzo Fabroni, a cura di Bruno Corà, Palazzo Fabroni, Pistoia

2003

Futuro italiano, Parlamento Europeo, Bruxelles (Belgium)

Carte Italiane, Sede del Consiglio della Comunità Europea, Bruxelles (Belgium)

Arte e Ricerca, Galleria Fumagalli, Bergamo

Le figure mancanti, Palazzo Bricherasio, Torino

Vacanze Romane, Casa delle Letterature, Roma

2002

Nunzio, Pizzicannella, Tirelli, Chapelle des Capucins, Aigue Mortes (France)

Tessere d’Arte – Nuove acquisizioni, Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci, Prato

Bella Pittura. Meisterwerke italienischer Kunst im 20. Jahrhundert aus den Sammlungen der Stadt Mailand, Kunstsammlungen zu Weimar, Weimar / Von der Heydt Museum, Wuppertal / Stadtgalerie, Klagenfurt (Austria)

Harmonien 1, Galerie Triebold, Riehen, Basel (Switzerland)

Exempla 2, Civici Musei di Teramo

Attraversamento, Museo di Pertosa, Pertosa (Salerno)

Contemporanea Uno, Galleria Plurima, Udine

In Chartis Mevaniae, Palazzo dei Consoli, Bevagna – Spoleto (Pg)

Roma in blu, Casa delle Letterature, Roma

2001

Generazione Astratta, Fondazione Bandera, Busto Arsizio (Varese)

Arte Architettura Città, Palazzo delle Esposizioni, Roma

Contemporaneo-Temporaneo: La collezione della Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma, Ala Mazzoniana, Stazione Roma Termini, Roma

La Collezione del Ministero degli Esteri, Palazzo della Farnesina, Roma

Grandi Formati, Galleria AAM – Architettura Arte Moderna, Roma

Arte in Italia nel secondo dopoguerra: tra concretismo e nuova astrazione. Opere dalle Collezioni della Civica Galleria d’Arte Moderna di Gallarate, Museo Civico Parisi Valle, Maccagno (Varese)

Crossroads: Incroci, Castello Colonna, Genazzano (Roma)

Amici miei, Flash Art Museum, Trevi (Pg)

La diversità: essere e malessere, S. Gregorio, Sacile (Pordenone)

Architettura è/e Arte, Foro Italico, Roma

Ambiti, Galleria Nuova Arte Segno, Udine

Notti romane, Casa delle Letterature, Roma

I Bulla, Accademia Nazionale di San Luca, Roma

Séptima Bienal de La Habana. El ultimo dibujo del siglo, La Habana (Cuba)

2000

Operazione Super Lusso, GAM – Galleria Arte Moderna, Torino

Arte del Secolo scorso, Galleria Rumma, Milano

Microcosmi Ideali, Galleria AAM – Architettura Arte Moderna, Roma

Girotondo, Galleria Pio Monti, Roma

Gli Amici del Cuore. A Giorgio Franchetti, Palazzo Arroni, XLIII Festival di Spoleto, Spoleto (Pg)

La Collezione, Galleria Civica d’Arte Moderna, Spoleto (Pg)

1999

Rome Today: La Nuova Scuola Romana: Nunzio, Pizzi Cannella, Tirelli, Dimensions Art Center, Taipei (Taiwan)

Drawn from Artists’ Collections, Drawing Center, New York / Hammer Museum of Art, Los Angeles (USA)

Le vie e le ricerche, a cura di Vittoria Coen, Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea, San Marino

De rerum natura, maestri d’Arte Contemporanea, Sacile (Pordenone)

Instrumenta imaginis, Galleria Civica d’Arte Contemporanea, S. Martino Valle Caudina (Avellino)

La casa del poeta, L’Attico, Roma

Generazione Astratta, Salone d’Arte Muggia, Trieste

L’Ultimo Disegno del 1999, Galleria Zerynthia, Roma

XXXIX Premio Suzzara, Galleria Comunale, Suzzara (Mn)

Opere in Viaggio, H. Mellini, Roma

1998

Arte Italiana. Ultimi 40 anni. Pittura Aniconica, Galleria Comunale d’Arte Moderna, Bologna

Maestri del disegno contemporaneo, Galleria Civica, Modena

La collezione, Museo d’Arte Moderna e Contemporanea, Varese

1997

Arte Contemporanea. Lavori in corso, Galleria Comunale d’Arte Moderna e Contemporanea – ex stabilimento birra Peroni, Roma

Ezra Pound e le Arti, Palazzo Bagatti Valsecchi, Milano

Nuove Opere per Varese, Galleria d’Arte Contemporanea, Castello di Masnago, Varese

49° Premio Michetti, Francavilla al Mare (Ch)

Echi metafisici, Villa Manzoni, Torre Viscontea, Lecco

A mano libera, Opera paese, Roma

1996

XII Quadriennale di Roma

Nunzio, Pizzi Cannella, Tirelli, Galleria Marella, Bergamo

Gefühle der Konstruktion, Künstler in Italien seit 1945 / Il sentimento della costruzione. Artisti in Italia dal dopoguerra ad oggi, Museum Rabalder Haus, Schwaz / Museumsverein, Schwaz (Austria) / Associazione Culturale Amici di Monterone

Au rendez-vous des amis. Identità ed opera, Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci, Prato

Italian Contemporary Prints, Kaohsiung Museum of Fine Arts, Kaohsiung (Taiwan)

Abstrakte Kunst Italiens 60’-90’, DuMont Kunsthalle, Colonia (Germany)

Martiri e Santi, Galleria L’Attico, Roma

Artisti a Serre, Centro Civico per l’Arte Contemporanea, Serre di Rapolano (Siena)

Sentieri del fuoco, Palazzo del Comune, Pennabilli (Rimini)

Jahresgaben 96, Frankfurter Kunstverein, Francoforte (Germany)

1995

Babele, Accademia Tedesca di Villa Massimo, Roma

Riflessione e Ridefinizione della Pittura Astratta, Civica Galleria d’Arte Moderna, Gallarate (Varese)

Dall’Arte Povera al Postmoderno, Palazzo Comunale, Vasto (Ch)

Disegni del Novecento, Galleria Civica, Termoli

Romanica, Galleria Fili Arte, Treviso

La Forma e il Vuoto, Istituto Giapponese di Cultura, Roma

Magazzino, Galleria L’Attico, Roma

La Nuova Chiesa, S. Maria in Vallicella, Roma

La Montagna Nascosta, Galleria Raffaelli, Trento / Associazione Culturale Ciocca Raffaelli, Milano

Oltreluogo, Palazzo Fabroni, Pistoia

1994

Forma italiana – individualità, Galerie Vivas, Parigi / Galleria Confini, Cuneo

Regard sur une collection, Musée d’Orange, Orange (France)

Giotto, Galleria Extra Moenia, Todi

Della Notte, L’Opificio Arte Contemporanea, Benevento

Scelte, Galleria dell’Oca, Roma

Rosso Romano, Galleria Carlo Virgilio, Roma

1994 Auction of the new Museum of Contemporary Art, Museum of Contemporary Art, New York (USA)

1993

Question of monumentality, The Sol Lewitt Collection, Wadsworth Atheneum, Hartford (USA)

Trasparenze dell’arte italiana sulla via della carta, a cura di Achille Bonito Oliva, Museo della Rivoluzione, Pechino (China)

Italia America: l’astrazione ridefinita, Galleria d’Arte Moderna, Repubblica di San Marino

XXXII Biennale Nazionale d’Arte Città di Milano, Palazzo La Permanente, Milano

Opere Italiane II, Galerie Triebold, Rihen, Basel (Switzerland)

Tavoli e sedie, Galleria L’Attico, Roma

Delbiancoedelnero, Otto Gallery, Bologna

Prospect 93, Kunsthalle, Francoforte (Germany)

Il gran delubro, Palazzo del Comune, Erice (Tp)

Il tredicesimo apostolo, Temple University, Roma

In cammino verso il linguaggio, Palazzo del Comune, Moconesi (Ge)

1992

Rome aujourd’hui. Nunzio, Pizzi Cannella, Tirelli, Galerie Di Meo, Parigi (France)

60-90. Trenta anni di avanguardie romane, Palazzo dei Congressi, Roma

Una generazione a Roma, Centro Espositivo Rocca Paolina, Perugia / Centro per l’Arte Contemporanea, Umbertide (Pg)

Carte Umbre, Galleria Comunale d’Arte Moderna, Spoleto (Pg)

Cadencias, Museo de Arte Contemporaneo, Caracas (Venezuela)

L’ordine ironico, Galleria AAM – Architettura Arte Moderna, Roma

Roma interna, Lingen Kunstverein, Lingen (Germany)

Baldacci – Daverio Gallery, New York (USA)

Galleria Thomas Carstens, Berlino (Germany)

V Biennale d’Arte Sacra, Museo Stauròs di Arte Sacra Contemporanea, San Gabriele – Isola del Gran Sasso (Teramo)

1991

XXI Bienal de São Paulo, Museu de Arte Moderna, San Paolo (Brasil)

Open Mind: the Sol Lewitt Collection, a cura di Sol LeWitt, Wadworth Atheneum, Hartford (USA)

Roma Interna, MUMOK – Museum Moderner Kunst Stiftung Ludwig, Vienna / Palais Lichtenstein, Vienna (Austria)

Né in cielo né in terra, a cura di Peter Weiermair, Frankfurter Kunstverein, Francoforte (Germany)

Ottanta-Novanta, a cura di Francesco Gallo, Monastero dei Benedettini, Monreale (Pa)

Die Neuen Romer, Gallerie Triebold, Basilea (Switzerland)

Sentieri Selvaggi, XXXIV Festival dei Due Mondi, Spoleto (Pg)

Biennale di Piacenza, Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi, Piacenza

Amor Roma, Gallerie Hilger, Vienna (Austria)

Galleria d’Arte Duchamp, Cagliari

1990

VIII Biennale di Sidney. The Readymade Boomerang: Certain Relations in 20th Century Art, a cura di René Block, Biennale di Sidney, Sidney (Australia)

XXXV Salon de Montrouge. Un printemps italien – 21 jeunes artistes, Hotel de Ville, Montrouge (France)

Oscuramente, Studio Raffaelli, Trento

Su carta, Galleria Roberto Monti, Modena

Quarta Biennale d’Arte Sacra. La Crocifissione, Palazzo Montuori – Ex Università, Pescara

Daedalus, Museo Comunale, Ascona (Switzerland)

Galleria Valeria Belvedere, Milano

1989

Roma Punto 1, Galleria Mara Coccia, Roma / Studio Marconi, Milano / Galleria Nicola Verlato, Bologna

Diptych, Aspects of Abstract and Figurative Art in Italy: the Eighties, a cura di Italo Mussa e Arnaldo Romani Brizzi, Kiasma Nykytaiteen Museum, Helsinki (Finland) / Modern Art Gallery, Istanbul (Turkey) / Museum of Contemporary Art, Ankara (Turkey) / Museum of Modern Art, Tel Aviv (Israel)

Orientamento dell’arte italiana – Roma 1947-1989, Casa dell’artista, Mosca / Sala Centrale delle Esposizioni, San Pietroburgo (Russia)

Ceccobelli, Mercati, Nunzio, Pizzi Cannella, Tirelli, Galleria Margiacchi, Arezzo

Cerere, Galleria Altair, Torino

Senza titolo, Galleria Durante, Roma

Nuove Acquisizioni, Galleria Comunale d’Arte Moderna, Spoleto (Pg)

Arte a Roma, Palazzo Rondanini, Roma

Se una sera d’autunno un artista volesse inventare un oggetto da regalare.., Galleria dell’Oca, Roma

Presenze tra presupposti e tendenze, XXV Premio Città di Avezzano, Museo Civico, Avezzano (L’Aquila)

1988

The Biennal of European Graphic Art, Heidelberg (Germany)

Le Scuole Romane, sviluppi e continuità, Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea, Palazzo Forti, Verona

Fogli di immagine, XX Salone dei Giovani, Galleria Karas, Zagabria (Croatia) / Centro per la Cultura, Fiume (Croatia) / Galleria d’Arte Contemporanea, Lubiana (Slovenia) / Istituto Italiano di Cultura, Belgrado (Serbia) / Centro dei Giovani, Fiume (Croatia) / Galleria Forum, Nikšić (Montenegro)

Crinali, a cura di Achille Bonito Oliva, Palazzo Massari, Ferrara

Galleristi a Palazzo, Centro di Cultura Ausoni, Roma

Contaminazione, Galleria Civica d’Arte Contemporanea, Termoli

Figurabile, Studio Ghiglione, Genova

Acquisizioni, Galleria Comunale d’Arte Moderna, Bologna

Roma arte oggi, Break Club, Roma

1987

Disegno italiano del dopoguerra, Galleria Civica, Modena

Neue Italienische Malerei, Städtische Galerie, Quakenbrück / Galerie Gruppe GrÅne, Brema (Germany) / Galerie Artline, L’Aia (The Netherlands) / Galerie Sigma, Bregenz (Austria)

Dal ritorno all’ordine al richiamo della pittura: 1920-1987, Kunsternes Hus, Oslo (Norway) / Anteniim Taidemusee, Helsinki (Finland) / Matildenhöhe, Darmstadt (Germany) / Kunsthalle, Bielefeld (Germany)

L’Attico 1957-1987, 30 anni di pittura, scultura, musica, danza, performance, video, Chiesa di San Nicolò, Spoleto (Pg)

Senza titolo, Galerie Skulima, Berlino (Germany)

Il Colosseo, la terra, il cielo: la metafisica a Roma, Galleria AAM – Architettura Arte Moderna, Roma

Anteprima, Galleria L’Attico, Roma

I luoghi dell’utopia, Palazzetto San Vitale, Parma

L’Arte pura, Chiesa di San Francesco, Camerano (An)

La natura morta, Castello Estense, Mesola (Fe)

Roma in cornice, Chiesa di S. Michele a Ripa Grande, Roma

Le mie città, Galleria M.R., Roma

Chef d’heure, Libreria Adria, Roma

1986

XI Quadriennale di Roma, Palazzo dei Congressi, Roma

XIII Biennale di Parigi (France)

Italiana 1950-1986, Ayuntamiento de Valencia, Valencia (Spain) / Diputacion de Alicante, Alicante (Spain) / Diputacion de Saragozza, Saragozza (Spain) / Ayuntamiento de Madrid, Madrid (Spain)

Sogno italiano. La collezione Franchetti, Castello Colonna, Genazzano (Roma)

Postastrazione, Rotonda della Besana, Milano

Nuove Acquisizioni, Padiglione d’Arte Contemporanea, Milano

Aria – Per un’astrazione-costruzione, San Miniato (Pi)

1985

XIII Biennale di Parigi (France)

Sguardi nella pittura contemporanea – Italia oggi, Centre National d’Art Contemporain, Nizza (France)

Anniottanta, Galleria Comunale d’Arte Moderna, Bologna / Chiostri di San Domenico, Imola / Chiostri della Loggetta Lombardesca, Biblioteca Classense, Ravenna / Castel Sismondo, Palazzina Mostre, Chiesa di Santa Maria ad Nives, Rimini

Four Italian Artists, a cura di Paolo Colombo, Northern Illinois University Art Gallery, Chicago (USA)

Jouvenes pintores italianos, Museu de Arte Moderna, San Paolo (Brazil)

La nuova scuola romana, Galerie Bleich & Rossi, Graz (Austria)

Nuove trame dell’arte, Castello Colonna, Genazzano (Roma)

Arte in cornice, Galleria L’Attico, Roma

1984

Extemporanea. Otto artisti all’opera sotto gli occhi del pubblico, Galleria L’Attico, Roma

Nunzio, Pizzi Cannella, Tirelli, Galleria Stevens, Padova

Ateliers, Centro di Cultura Ausoni, Roma

La pittura probabilmente, a cura di Massimo Carbone, San Miniato (Pi)

Artisti e scrittori, Rotonda della Besana, Milano

Forum, Messe Zurich, Zurigo (Switzerland)

La mostra bianca, Galleria L’Attico, Roma

1983

XI Biennale Trigon ’83. Eros, Mythos, Ironie, Künstlerhaus / Neue Galerie, Graz (Austria)

Forma senza forma, Galleria Civica, Modena / Palazzo Lanfranchi, Pisa

Galerie Nicole Gonet, Losanna (Switzerland)

1982

Aperto 82, XL Biennale di Venezia, Magazzini del Sale alle Zattere, Venezia

Conseguenze impreviste: proposte di nuova creatività in Italia, a cura di Achille Bonito Oliva, Prato

1981

La memoria e l’inconscio, a cura di Enzo Bargiacchi, Studio La Torre, Pistoia

1980

Nuova immagine, Loggetta Lombardesca, Ravenna

Genius loci, Palazzo di Città, Acireale (Catania)

Galerie Louise Oppenheim, Ginevra (Switzerland)

1979

Voltar pagina, Centro Cantoni, Legnano (Mi)

EXHIBITIONS

2019  Five Masterpieces from a Collection 1985-1995

2016  Sculptures and Drawings

2012  New Acquisitions

2011  Collection for Collectors

2009  Marco Tirelli

2009  Omaggio all’ultima Scuola Romana

2006  My Favourite things

2004  Marco Tirelli

1998  Nunzio – Marco Tirelli

1995  Marco Tirelli: il volto del pauperismo pittorico

1993  Delbiancodelnero

Schermata 2015-11-03 alle 12.22.59