LUIGI MAINOLFI

luigi-mainolfi

BIOGRAPHY

Luigi Mainolfi nasce a Rotondi (Avellino) nel 1948.

Trasferitosi a Napoli, frequenta l’Accademia di Belle Arti, dando inizio alle esperienze comportamentali con lo pseudonimo di Mainolfi VIII. Nel 1973 lascia Napoli per trasferirsi a Torino, attratto dal panorama artistico e culturale della città, dove si inserisce nel clima artistico sperimentale di quegli anni, perseguendo una ricerca di matrice performativa che indaga il rapporto fra corpo, gesto e scultura.

I primi lavori, realizzati negli anni Settanta, indagano lo sdoppiamento sia fisico che mentale della propria immagine, utilizzando calchi in gesso o in cera del proprio corpo che vengono lasciati consumare nell’acqua fino a degradarsi in pura materia plastica (Cavriago, 1977) o fatti precipitare dall’alto (Galleria Civica di Bologna, 1977), acquisendo una vitalità performativa che conferisce a queste sculture impermanenti una valenza archetipica e una consistenza onirica.

A queste ricerche fa seguito, dai primi anni Ottanta, una riflessione sui materiali scultorei e sulle loro potenzialità espressive che si incarna in composizioni plastiche in cui l’artista esplora e reinterpreta i diversi materiali che utilizza e le diverse simbologie a cui fa riferimento. Del 1981 è la sua prima personale torinese alla Galleria Tucci Russo, dove espone La Campana, realizzata in gesso fra il 1979 e il 1980: con questa enorme struttura tridimensionale, segnata sulla superficie da solchi di iconografia e abitabile al suo interno, Mainolfi dà inizio a un’indagine sulla scultura eccentrica rispetto alle ricerche di quegli anni. La terracotta policroma, in particolare, assume un ruolo centrale per la sperimentazione di un linguaggio scultoreo attraverso il quale l’artista costruisce, in continuità con la ricerca performativo-scultorea degli anni Settanta, una personale mitografia che, sviluppando la morfologia della fiaba, si articola in un inedito itinerario di forme organiche in cui la superficie e il volume, la pelle e la forma scultoree, si coniugano continuamente fra loro: Nascita di Orco ed Elefantessa (1980), esposto a Documenta a Kassel nel 1982, o Alle forche Caudine (1981) e Stagno (1982), presentati alla Biennale di Venezia del 1982, ne sono esempi.

La sua ricerca artistica si indirizza a ripensare l’atto scultoreo partendo dalle origini della terra. Proprio attraverso la scultura, l’artista, cerca di evocare figurazioni e immagini che si ricolleghino alle culture popolari, che vadano ad evocare luoghi e tempi della sua terra d’origine, la Campania. E’ quindi naturale l’utilizzo di materiali poveri quali la terracotta, il gesso, il legno e la pietra lavica.

Mainolfi utilizza i principali materiali scultorei, oltre a quelli già citati, il tufo, la cera, il rame, il bronzo e il ferro, che dal 1987 vengono impiegati per sviluppare le serie in cui elemento centrale diventa il suono o la sua evocazione (Batacchi, Sonagli, Nacchere, Tamburi).

Interessato al rapporto tra dimensione superficiale e volumetrica nel linguaggio plastico, Mainolfi lavora le superfici assecondando la vocazione stessa della materia utilizzata, levigata o porosa, esaltando e trascendendo la qualità stessa della materia. In alcuni lavori degli anni Novanta l’artista sviluppa una sempre maggiore attenzione al livellamento della superficie delle sculture, che si fa più levigata, come nella serie dei Paesaggi.

Tra le numerose mostre ricordiamo la partecipazione nel 1981 alla Biennale di San Paolo in Brasile, nel 1982 a Documenta 7 a Kassel, alla XL Biennale di Venezia e alla Biennale di Parigi. Nel 1986 espone ancora alla Biennale di Venezia e l’anno successivo vince il Superior Prixe al 5th Henry Moore G.P. in Giappone, con il grande bronzo Città Gigante. Nel 1990 ha una sala personale alla XLIV Biennale di Venezia dove installa Sole nero; nel 1994 la Galleria d’Arte Moderna di Bologna gli dedica la prima retrospettiva e a Napoli, dopo avere esposto per la prima volta nel 1988 alla galleria Alfonso Artiaco, nel 1996 allestisce al Museo Civico di Castel Nuovo una immaginifica panchina-scala, mentre contemporaneamente suoi lavori sono esposti anche a Villa Pignatelli in un’ampia retrospettiva. Nel 2001 l’artista è scelto come rappresentante dell’Italia per uno scambio tra il nostro paese e il Giappone. Approda al Museo d’Arte Contemporanea di Sapporo dove realizza per il parco Mainolfi swims in the water of Hokkaido e Colonne di Sapporo.

Il rapporto con la OTTO Gallery inizia nel 1999 con la personale Concerto per gabbie, tamburi e ritratti  e continua nel 2002 con la mostra Dune, dove ad opere storiche come Sole nuovo sono affiancati lavori nuovi di terracotta e l’installazione di sculture in bronzo Polpi, per giungere alla collettiva Il disegno della scultura nel 2004.

 

 

MOSTRE PERSONALI

2018

La forma della pittura il colore della scultura, Galleria Santo Ficara, Firenze

La nuit et la fête, a cura di Francesco Poli, Galerie Italienne, Parigi (France)

2017

Grassino/ L. Mainolfi. Il corpo della materia. La materia del corpo, Casa Fiat de Cultura, Belo Horizonte (Brasil)

 2016

Luigi Mainolfi. Il colore della Scultura la forma della Pittura, a cura di Lea Mattarella, Galleria Paola Verrengia, Salerno

2015

Luigi Mainolfi + Ugo Bruno. Per quelli che volano. L’idea del progetto Piazza Giuseppe Verdi La Spezia, Studio Agile, Torino

2014

Luigi Mainolfi. La pelle della terra. Opere dal 1969 al 2014, a cura di Alessandro Carrer, Marisa Vescovo, CESAC – Centro Sperimentale per le Arti Contemporanee – Il Filatoio, Caraglio (Cn)

MAINOLFI Il Sole e altre storie, a cura di Gaetano Centrone, Sedi Varie, Molfetta (Ba)

Luigimio, 1975, Videoteca GAM, Torino

2013

P.Q.C.V., all’interno del progetto Panchine d’Artista, Vigone (To)

Mainolfi. Polveri di altre terre, Blu Corner Ricci Ferramenta, Carrara (Ms)

2011

Luigi Mainolfi. Favole di paesaggi, CART – Centro Documentazione Arte Contemporanea, Palazzo Pergoli, Falconara Marittima (An)

PAV Celebration, con Andreas Gedin, PAV – Parco d’Arte Vivente, Torino

Luigi Mainolfi. Torino che guarda il mare, Museo Civico d’Arte Antica – Palazzo Madama, Torino

Biennale di Venezia 54. Padiglione Italiano. Padiglione Campania, Venezia

1000+1000+1000, a cura di Philippe Daverio, Palazzo Fava – Palazzo delle Esposizioni, Bologna

Per quelli che volano, Fattoria di Celle, Santomato di Pistoia, Pistoia

2010

Omero Odissea, GAM – Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea, Torino

Frank Breidenbruch / Luigi Mainolfi, Museo della Scultura – Ex Convento di San Francesco, Carrara (Ms)

Senza Barriere – Luigi Mainolfi, a cura di Pier Giovanni Castagnoli, Associazione Barriera, Torino

Babel. 80 artisti 80 linguaggi, Studio Soligo, Roma

Luigi Mainolfi, Arpie, sfere, dune e altre, a cura di Nicola Ricci, evento collaterale alla Biennale Internazionale di Scultura di Carrara – Post Monument, Carrara (Ms)

2009

Luigi Mainolfi. Scossa, Blu Corner Ricci Ferramenta Arte Contemporanea, Carrara (Ms)

Luigi Mainolfi. Incontro, a cura di Lucilla Meloni, Accademia di Belle Arti, Carrara (Ms)

Luigi Mainolfi, Alexander Museum Palace Hotel, Pesaro

2a Parte Proposte per una collezione: Dalla figurazione all’astrazione, Art 1307 Villa Di Donato, Napoli

2008

Luigi Mainolfi. Silontes, Galleria Paola Verrengia, Salerno

Luigi Mainolfi, Sphères, Galerie Di Meo, Parigi (France)

2007

Luigi Mainolfi. Dune, paesaggi del corpo, 2000 & Novecento, Reggio Emilia

Luigi Mainolfi. Pelle della terra pelle del corpo, a cura di Marisa Vescovo, Villa Seghetti Panichi, Castel di Lama (Ap)

Città ad ovest d’una stella, Gisela Loechner Galerie, Ravensburg (Germany)

Bestiario del Sole, Istituto Italiano di Cultura, Colonia (Germany)

Die haut der dinge, Stadtische galerie Ravensburg, Ravensburg (Germany)

2006

Lui e l’arte di andare nel bosco, con Giudo Quarzo, Scuola dell’Infanzia di Villa Genero, Torino

Arte sul territorio. Luigi Mainolfi, a cura di Marisa Vescovo, Istituto Pluricomprensivo in Lingua Italiana, Brunico (Bz)

Luigi Mainolfi, Galleria L’elefante, Treviso

Bestiario del Sole, Galleria Arco d’Alibert, Roma

2005

Luigi Mainolfi, Pinacoteca Comunale – Villa Soranzo, Varallo Pombia (No)

Luigi Mainolfi, a cura di Antonio d’Avossa, Complesso Di Santa Sofia, Salerno

Città ad ovest d’una stella, Galleria Varart, Firenze

Generazione anni 40 museo, MAGI 900, Bologna

Pittori figurativi italiani della seconda metà del XX secolo, Mole Vanvitelliana, Ancona

Eros e natura, Studio Vigato, Alessandria

2004

A guardia della natura, Santo Ficara Arte Moderna e Contemporanea, Firenze

2002

Dune, OTTO Gallery Arte Contemporanea, Bologna

2000
Terra dell’uovo nero, L’Isola Galleria d’Arte, Trento

Trances et Pussieras, Studio Simonis, Parigi (France)

Mainolfi, Il Giardino di Daniel Spoerri, Seggiano (Gr)

Un lavoro: un’opera, Già Via Nuova per l’arte contemporanea, Firenze

Paesaggi fluttuanti. Artisti fra pittura e fotografia, Santuario di Oropa (Bi)

1999

Salone della scultura, Arte Fiera, Bologna

Studio Simonis – Paris, Arte Fiera, Bologna

Il Bosco del re nudo, La Marrana, Monte Marcello, Ameglia (La Spezia)

 1998

Quasi bianco e nero, Galleria Il Cenacolo, Trento

Concerto per gabbie, tamburi e ritratti, Galleria De’ Foscherari, Bologna

Concerto per gabbie, tamburi e ritratti, Galleria Studio G7, Bologna

Concerto per gabbie, tamburi e ritratti, OTTO Gallery Arte Contemporanea, Bologna

1997

Dessines et ceramiques, Studio Simonis, Parigi (France)

Umberto Allemandi & C.- Salone del libro, Torino

Materie, Giampaolo Becherini, Forte dei Marmi (Lu)

Gabbie e altro, Tucci Russo, Torre Pellice (To)

1996

Mainolfi disegna, Mangiare la foglia, Vetrina Tucci Russo, Torino

Oro, Gian Ferrari Arte Contemporanea, Milano

Riparte 2’96 (Studio Simonis), Ripa Residence, Roma

Maschio Angioino, Museo Civico, Napoli

Museo Diego Aragona Cortès Pignatelli, Napoli

1995

Istituto Italiano di Cultura, Hôtel de Galliffet, Parigi (France)

Galerie Di Meo, Parigi (France)

Promotrice di Belle Arti Galleria Civica d’Arte Moderna, Torino

Studio d’Arte Barnabò, Venezia

Musei Civici, Rotonda di San Pietro, Asti

Prima casa, Galleria d’arte contemporanea Vero Stoppioni, Santa Sofia (Fc)

1994

Mainolfi. Opere 1978-1994, Villa delle Rose, Bologna

Arrivederci a Torre Pellice. Operemainolfituttogiugno, Tucci Russo, Torre Pellice (To)

Muzeum hlavního města Prahy, Praga (Czech Republic)

1993

Che piova…, Galleria Alfonso Artiaco, Pozzuoli (Na)

1992

Del sole e della luna, Gian Ferrari Arte Contemporanea, Milano

Suoni, Tucci Russo, Torino

Muri del pensiero, Galleria De’ Foscherari, Bologna

Galleria d’Arte Contemporanea, Rimini

Gubbio ’92. XXI Biennale di scultura. Omaggi, Palazzo dei Consoli, Gubbio

1991

Grandi Opere, Atrium Arte Modera, Biella

Mari del sud e cieli del nord, Galleria Piero Cavellini, Brescia

1990

Ultimi verdi d’estate, Galleria Marco Noire, Torino

XLIV Esposizione Internazionale d’Arte. La Biennale di Venezia, Padiglione Italia, Venezia

1989

Rumori, Tucci Russo, Torino

Disegni, Galleria d’arte II Sole, Bolzano

Galleria Paola Stelzer, Trento

1988

La pelle del serpente, Galleria De’ Foscherari, Bologna

Ritorno al Mare, Alfonso Artiaco, Pozzuoli (Na)

Galerie Di Meo, Parigi (France)

1987

Galleria d’arte II Sole, Bolzano

Recenti, Emporium Arte Contemporanea, Ivrea (To)

Tour Fromage, Aosta

Castel Ivano, Trento

SIAC, seconda edizione (Galleria Simonis), Palazzo degli Affari, Firenze

1986

Galleria Pio Monti, Roma

Galleria Piero Cavellini, Milano

Galleria Pinuccia Pero, Milano

Galleria Omar Aprile Ronda, Biella

1985

II gioco delle palle, Tucci Russo, Torino

1984

Bronzi, Galleria Piero Cavellini, Milano

Studio Dossi, Bergamo

Galleria Gianfranco Zani, Asti

1983

Scultura, Tucci Russo, Torino

Galerie Walter Storms, Monaco (Germany)

1982

Galerie Appel und Fertsch, Francoforte (Germany)

Museo Butti, Viggiù (Va)

1981

Tucci Russo, Torino

Galleria Pinuccia Pero, Milano

Galleria Piero Cavellini, Brescia

Galleria Dossi, Bergamo

Castel Sant’Elmo, Napoli

1980

Storie della campana: la scultura, Galleria Arco d’Alibert, Roma

Spaccacampana, Studio G7, Bologna

1978

Galleria Piero Cavellini, Brescia

1977

Libero per, Studio Morra, Napoli

Galleria il Tritone, Biella

C’era una volta un re…, Galleria Piero Cavellini, Brescia

1976

Weltanshauung, Galleria Marin, Torino

1974

Antidogma, Torino

1972

II buon pittore, Europa Centro d’Arte, Napoli

Mangiate Mainolfi VIII, Studio Oggetto, Caserta

 

MOSTRE COLLETTIVE

2019

Eros della materia: percorsi artistici a confronto, 2000 & NOVECENTO, Reggio Emilia

PITTURA SPAZIO SCULTURA, le collezioni del contemporaneo. Opere di artisti italiani tra gli anni sessanta e ottanta, a cura di Elena Volpato, GAM, Torino

2018

Incontri, Chiesa dell’Annunziata, Teano, Galleria Nicola Pedana, Caserta

100% Italia. Cent’anni di capolavori, mostra ideata da Andrea Busto, Palazzo Barolo, Torino

Evidence. A New State of Art, Castel Sant’Elmo, Napoli

Palettes, Gino Monti Arte Contemporanea, Ancona

De sculpturae natura, Museo Civico d’Arte Antica – Palazzo Madama, Torino

2017

Utopia e progetto. Sguardi sulla scultura del Novecento, Galleria Open Art, Prato

Rebuilding Spaces. 10 artisti in dialogo sul concetto di spazio, Castello di Monferrato, Casale Monferrato (Al)

2016

Donazioni I. Percorsi della creatività del Novecento al nuovo Millennio, Spazio Officina, Chiasso

Artisti in Soccorso. Asta benefica per Amatrice, Galleria Fotografica – Museo del Gusto – Musei delle Genti d’Abruzzo, Pescara

Materia Prima. La ceramica dell’arte contemporanea, sedi varie, Montelupo Fiorentino (FI)

Ovali, Galleria Cart, Monza

Rigorosamente Libri. Libri d’Artista. Libri Oggetto e Libri d’Arte dall’Archivio Carlo Palli, Fondazione dei Monti Uniti di Foggia, Foggia

Visioni animali. Sculture d’Arte Contemporanea, Museo tattile statale Omero, Ancona

Impossibile, Spaziobianco Gallery, Torino

Ferro e Fuoco, Galleria Spazia, Bologna

Ricordi Futuri, a cura di Ermanno Tedeschi, Palazzo Mazzetti, Asti

Scripta Volant, a cura di Ermanno Tedeschi, Officina della scrittura, Torino

Small Paintings. Il piccolo formato, Galleria Biasutti & Biasutti, Torino

2015

Synthesis, Fondazione Museo Pino Pascali, Polignano a Mare (Ba)

LandScapes – Dialoghi intorno alla terra, a cura di Guido Curto, CRAA – Centro Ricerca Arte Attuale Villa Giulia, Verbania (Vb)

Yves Klein – Nel blu (han) dipinto di blu, a cura di Francesco Poli, MACA – Museo Civico d’Arte Contemporanea Silvio Vigliaturo, Acri (Cs)

Au rendez-vous des amis, Fondazione Palazzo Albizzini Collezione Burri, Città di Castello (Pg)

Per formare una collezione #4, a cura di Alessandro Rabottini, Eugenio Viola, MADRE – Museo d’Arte Donna Regina, Napoli

Inaugurazione, Il Giardino Volante, Pistoia

Il libro d’artista dopo Twentysix gasoline station, a cura di Calogero Barba, Archivio di Comunicazione Visiva e Libri d’Artista, San Cataldo (Le)

SolidARTE – Asta d’arte benefica, a cura di Michela Frittola, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, Torino

Behemoth. The deep surface, a cura di Federico Mazzonelli, Galleria Giovanni Bonelli, Milano

Rewind. Arte a Napoli 1980-1990, a cura di Angela Tecce, Castel Sant’elmo, Napoli

World Academy Project for Expo 2015, Palazzo Lombardia, Milano

55° Mostra della Ceramica, a cura di Guido Curto, Ac Principio Terra Universa, Palazzo Botton, Castellamonte (To)

Segni incrociati, Galleria Giampiero Biasutti Novecento, Torino

Simulacra, Palaolimpico Isozaki, Torino

MappeMondi, Galleria EventiNove, Torino

2014

Novanta artisti per una bandiera, Ex Arsenale Militare, Torino

Piazzetta dell’Arte / Il credito della forma / Therapy by color, Sedi Varie, Porto Rotondo (Ot)

Destinazione d’uso, a cura di Francesca Canfora, Franz Paludetto, Centro d’Arte Contemporanea – Castello di Rivara, Rivara (To)

2013

La seduzione del monocromo. Riflessioni contemporanee su Mattia Preti, Complesso Monumentale di Sant’Agostino – Museo Civico dei Brettii e degli Enotri, Cosenza

Gioielli d’artista, Galleria Benappi, Torino

Novanta artisti per una bandiera, Complesso del Vittoriano, Roma

Biennale d’Arte Contemporanea “Magna Grecia”, a cura di Massimo Garofalo, Andrea Rodi, Silvio Vigliaturo, Chiesa di Sant’Adriano, San Demetrio Corone (Cs)

Novanta artisti per una bandiera, Chiostri di San Domenico, Reggio Emilia

Hic et Nunc, un segno d’artista, Centro per l’Arte Contemporanea Open Space, Catanzaro

2012

Forme di luce, Museo della ceramica, Mondovì (Cn)

Fino alla fine del mondo, 41 arte contemporanea spazio studio, Torino

Centocinquanta loghi d’artista per Il Mattino, PAN, Napoli

1003, Art Hotel Gran Paradiso, Sorrento (Na)

2011

Distillati d’Arte Contemporanea. 25 Artisti per il Museo delle Genti d’Abruzzo, a cura di Roberto Rodriguez, Aurum, Pescara

Su nero nero. Over black black, a cura di Franz Paludetto, Giovanni Viceconte, Centro d’Arte Contemporanea – Castello di Rivara, Rivara (Mo)

Nascor. Fra arte e natura 2, Fondazione Noesi per l’Arte Contemporanea – Palazzo Barnaba, Martina Franca (Ba)

Prospettive dell’Urbano. Dieci scultori per le periferie di Siena, Palazzo Pubblico – Magazzini del Sale, Siena

Dentro la Fornace, a cura di Daniele Chechi, Centro Ceramico La Fornace, Castellamonte (To)

PAV Celebration, PAV – Parco dell’arte vivente, Torino

Paolo Mussat Sartor – Imaginae 1960-1990, a cura di Flavio Piras, Associazione Fondo Giov-Anna Piras, Asti

Singolare e plurale – Segni, Castello di Rivalta, Gazzola

Opere d’Arte Contemporanea dalla Collezione di Claudia Gian Ferrari, Sotheby’s – Palazzo Broggi, Milano

Osservazioni: 100 e uno modi di andare oltre, a cura di Pietro Montone, Art Hotel Gran Paradiso, Sorrento (Na)

Bonalumi | Mainolfi | Nunzio – Sul rilievo, a cura di Marco Meneguzzo, Santo Ficara, Milano

Cavour e Mazzini, a cura di Francesco Santaniello, Museo del Territorio Biellese – Chiostro di San Sebastiano, Biella

2010

Segni del Novecento, a cura di Massimo Bignardi, MAT – Museo dell’Alto Tavoliere, San Severo (Fg)

Segni 20’+ 20′, a cura di Alessandro Abrate, Angelo Mistrangelo, Massimo Sgroi, Palazzo Bertalazone di San Fermo, Torino

Collettiva, Palazzo Tornasacco, Ascoli Piceno

Art Transport Station, a cura di Bruno Barsanti, Alessandro Carrer, Stazione Leopolda, Firenze

Geografia senza punti cardinali, a cura di Elena Re, Galleria Giorgio Persano, Torino

Fresh Art, a cura di Marisa Vescovo, Quartiere San Salvario, Torino

Luci d’artista 2010, Museo Civico d’arte Antica – Palazzo Madama, Torino

Handle with Care, a cura di Bruno Barsanti, Alessandro Carrer, Arteinmovimento, Torino

Gallerie al Museo, MIC – Museo Internazionale delle Ceramiche, Faenza

Anni 70, a cura di Enzo Cannaviello, Studio d’arte Cannaviello, Milano

Petar Barišic – Progetti opere pubbliche, Palazzo Righini, Fossano (Cn)

Oltre il Giardino – Un Giardino Globale, Esu Venezia, Venezia

La linea della visione, Parco e Villa della Versiliana, Pietrasanta (Lu)

Biennale d’Arte Sacra 2010, a cura di Giuseppe Bacci, Pierluigi Lia, Museo Stauros d’arte Sacra Contemporanea, Isola Del Gran Sasso D’Italia (Te)

Frank Breidenbruch / Luigi Mainolfi, Mostra doppia personale, Museo della scultura – Ex Convento di San Francesco, Carrara (Ms)

Alfabeti, 2000 & Novecento, Reggio Emilia

Scultura Internazionale a Racconigi 2010. Presente ed esperienza del passato, a cura di Luciano Caramel, Castello di Racconigi, Racconigi (Cn)

Oltre il mito. Cavour nell’arte contemporanea, a cura di Elisabetta Tolosano, Castello Cavour, Santena (To)

Partecipiamo. Asta d’arte di beneficenza, Fondazione Merz, Torino

Pagine da un bestiario fantastico. Disegno italiano nel XX e XXI secolo, a cura di Silvia Ferrari, Serena Goldoni, Galleria Civica d’Arte Moderna – Palazzo Santa Margherita, Modena

Small paintings. Il piccolo formato, Galleria Biasutti & Biasutti, Torino

Napoli Novecento (1910-1980). Per un Museo in progress, Castel Sant’Elmo, Napoli

Scultura Italiana Contemporanea, a cura di Liliana Dematteis, Maurizio Orefice, Galleria Martano, Torino

Un certain regard sur Turin – Parte seconda, Galleria Giampiero Biasutti, Torino

Antologia, Leo Galleries, Monza

I sogni dell’arte, a cura di Luciano Petruso, Galleria Arteincornice, Torino

Gallery collection vol. 1, 41 artecontemporanea concept room, Torino

2009

Aiutiamo la pace, Consiglio Provinciale, Ascoli Piceno

Un certo sguardo su Torino. Parte seconda, a cura di Giampiero Biasutti, Galleria Giampiero Biasutti, Torino

L’arabesco. La forma più antica e originaria della fantasia umana, a cura di Giorgio Bonomi, Santo Ficara, Firenze

Nascor. Fra arte e natura – Visual, Fondazione Noesi per l’arte Contemporanea – Palazzo Barnaba, Martina Franca (Ba)

Argilla come pane, Grossetti Arte Contemporanea, Milano

Siamo sempre Nuovi-nuovi, Galleria del Tasso, Bergamo

Un inverno d’arte. Viaggio tra i grandi maestri del nostro tempo, a cura di Luciano Petruso, Galleria Arteincornice, Torino

Luigi Mainolfi, Luigi Ontani, Salvo. Negli anni 1974 – 2008, a cura di Pier Giovanni Castagnoli, Galleria De’ Foscherari, Bologna

Disseminazione, a cura di Giorgio Bonomi, Edoardo di Mauro, walter vallini, Fusion Art Gallery, Torino

Arte/Natura – Natura/Arte, a cura di Adriana Polveroni, Ludovico Pratesi, Palazzo Fabroni Arti Visive Contemporanee, Pistoia

Cui dono lepidum novum libellum, a cura di Mauro Carrera, Marzio Dall’Acqua, Palazzo Angelelli Hercolani Fava Simonetti, Bologna

Openland Onlus, Allegretti Contemporanea, Torino

1989-2009 Maria Cilena ha 20anni, a cura di Roberto Borghi, Maria Cilena Arte Contemporanea, Milano

I quattro elementi: Terra, Acqua, Fuoco, Aria, a cura di Luciano Petruso, Galleria Arteincornice, Torino

100 e + ceramiche per il paradiso, Palazzo Perabo’ – Museo Internazionale Design Ceramico – Civica Raccolta di Terraglia, Laveno Mombello (Va)

Libero Libro d’Artista Libero 4, a cura di Emanuele De Donno, Giorgio Maffei, Biblioteca Civica d’arte Luigi Poletti, Modena

Siamo sempre Nuovi Nuovi, a cura di Renato Barilli, Roberto Daolio, Galleria Centro Steccata, Parma

I paesaggi e la natura dell’arte, a cura di Danilo Eccher, Arcos – Museo di Arte Contemporanea Del Sannio, Benevento

Energie Sottili della Materia, a cura di Alessandro Carrer, Marisa Vescovo, La Castiglia, Saluzzo (Cn)

Siamo sempre Nuovi-nuovi, a cura di Renato Barilli, Roberto Daolio, Frittelli Arte Contemporanea, Firenze

La collezione, a cura di Paolo Aghemo, Accademia Albertina di Belle Arti, Torino

Partecipiamo, Fondazione Merz, Torino

Molteplicità della scultura, a cura di Massimo Bignardi, Cerruti Arte, Genova

 2008

L’Accademia Nazionale di San Luca per una collezione del disegno, a cura di Francesco Moschini, Accademia Nazionale di San Luca – Palazzo Carpegna, Roma

Aiutiamo la Pace, Palazzo Tornasacco, Ascoli Piceno

‘900. Cento anni di creatività in Piemonte, a cura di Marisa Vescovo, Movicentro, Aqui Terme (Al)

In sede: Viva il disegno, a cura di Francesco Poli, Divisione Servizi Culturali, Torino

Attraversamenti, 2000 & Novecento, Reggio Emilia

Un certain regard sur Turin, Galleria Giampiero Biasutti, Torino

Luci d’artista 2008, Piazza San Carlo, Torino

Sguardi diversi. Annotazioni sull’arte italiana, a cura di Gabriele Perretta, Studio Vigato, Alessandria

Storie di Matite, a cura di Olga Gambari, Spazio Azimut, Torino

Biennale di Scultura di Gubbio – 25. Edizione, a cura di Giorgio Bonomi, Cristina Marinelli, Sedi Varie, Gubbio (Pg)

Gastini / Mainolfi / Mattiacci / Zorio, Artesilva, Seregno (Mb)

Arte Contemporanea, a cura di Luciano Petruso, Galleria Arteincornice, Torino

Nuove-Nuove Icone per il nostro tempo, a cura di Renato Barilli, Zonca & Zonca, Milano

Formule. 1° Biennale internazionale d’arte contemporanea, a cura di Stefania Provinciali, Palazzo Ducale, Sabbioneta (Mn)

XVIII Biennale Internazionale di Scultura, a cura di Francesco Poli, Sedi Varie, Carrara

LIX edizione del Premio Michetti – I labirinti della bellezza, a cura di Maurizio Calvesi, Anna Imponente, Augusta Monferini, Mumi – Museo Michetti, Francavilla Al Mare (Ch)

E…state con l’arte, Galleria Arteincornice, Torino

Le stanze della memoria, 2000 & Novecento, Reggio Emilia

Aria, Acqua, Terra, Fuoco, a cura di Gianfranco Rossi, Marisa Vescovo, 2000 & Novecento, Reggio Emilia

Propilei. Un colonnato per l’immaginario, a cura di Esther Biancotti, Irene Biolchini, Claudia Gennari, Silvia Giannassi, Valentina Landi, Silvia Leonardi, Universita’ degli Studi – Facolta’ di Lettere e Filosofia, Siena

San Valentino, Galleria Arteincornice, Torino

 2007

Profumo di Cacao, a cura di Marisa Vescovo, La Giardinera – Casartarc, Settimo Torinese (To)

L’alibi dell’oggetto. Morandi e gli sviluppi della natura morta in Italia, a cura di Marilena Pasquali, Fondazione Ragghianti, Lucca

Segno, colore, forma, 2000 & Novecento, Reggio Emilia

Oggettiva/Mente, a cura di Massimo Bertozzi, Centro Storico Di Torano, Carrara

Oltre l’oggetto, a cura di Marilena Pasquali, Mumi – Museo Michetti, Francavilla Al Mare (Ch)

Le cinque anime della scultura, a cura di Francesco Poli, Cesac – Centro Sperimentale Per Le Arti Contemporanee – Il Filatoio, Caraglio (Cs)

Paesaggio, a cura di Liliana Dematteis, Galleria Martano, Torino

 2006

Dedica, a cura di Julia Draganovic, Pan – Palazzo Delle Arti Napoli – Palazzo Roccella, Napoli

Mediterraneo contemporaneo, a cura di Antonio d’Avossa, Galleria Comunale – Castello Aragonese, Taranto

Made in Italy, 2000 & Novecento, Reggio Emilia

Maniera astratta, Galleria Arteincornice, Torino

Open 2006, Lido di Venezia, Venezia

Fuori del Labirinto, a cura di Massimo Bertozzi, Palazzo Ducale, Massa (Ms)

Da Giovanni Fattori a Giacomo Balla, da Giorgio De Chirico a Renato Guttuso, a cura di Giorgio Barberis, Museo Le Carceri, Asiago (Vi)

Biennale di Scultura 2006, a cura di Giorgio Bonomi, Palazzo Pretorio, Gubbio

Ad Hoc, a cura di Gabriele Perretta, Sedi Varie, Sant’Agata De’ Goti (Bn)

Sculture in Villa, a cura di Nicoletta Cardano, Giorgio de Marchis, Maria Vittoria Marini Clarelli, Villa D’este, Tivoli (Ro)

Keramikos, a cura di Claudia Gian Ferrari, Claudia Gian Ferrari, Milano

Inaugurazione, a cura di Emanuela Pavese, Studio Divisodue, Alessandria

Love, Ronchini Arte Contemporanea, Terni

2005

Carta bianca, a cura di Manuela De Noia, Galleria Nuvole Arte Contemporanea, Montesarchio (Bn)

L’arte del lavoro, il lavoro dell’arte, a cura di Bruno Corà, CAMEC – Centro Arte Moderna E Contemporanea, La Spezia

Inuit, popoli del ghiaccio / Nunacarte, a cura di Gabriella Massa, Ivana Mulatero, Museo Regionale Di Scienze Naturali, Torino

Luci d’Artista 2005/2006, Sedi Varie, Torino

La Santa alleanza, a cura di Luca Beatrice, Maurizio Sciaccaluga, Annovi Arte Contemporanea, Sassuolo

La città che sale, a cura di Stefano Raimondi, Complesso Di Sant’agostino, Bergamo

Aperto. Collezione #1, Maria Cilena Arte Contemporanea, Milano

Da Fontana a Paladino. Il disegno della scultura contemporanea, a cura di Walter Guadagnini, Otto Gallery, Bologna

Meditazioni lontano dal mondo. Il non reale 1955-2005, Galleria Arteincornice, Torino

Open 2005, a cura di Paolo de Grandis, Vincenzo Sanfo, Chang Tsong-zung, Marisa Vescovo, Lido Di Venezia, Venezia

L’opera al nero, tra astrazione e costruzione dell’immagine, a cura di Stefano Tonti, Marisa Vescovo, Mole Vanvitelliana, Ancona

XXIV Biennale di Scultura, a cura di Giorgio Bonomi, Antonio Somaini, Palazzo Ducale, Gubbio

Da Pablo Picasso a Virgilio Guidi, a cura di Giorgio Barberis, Museo Le Carceri, Asiago (Vi)

Il disegno della scultura contemporanea da Fontana a Paladino, a cura di Walter Guadagnini, Arcangelo Sassolino, Palazzo Binelli, Carrara

Scultura Italiana, Galleria Disegno Artecontemporanea, Mantova

L’opera al nero, a cura di Marisa Vescovo, 2000 & Novecento, Reggio Emilia

2004

George Tatge / All’ombra di Bramante, a cura di Giorgio Bonomi, Extramoenia, Todi (Pg)

Il disegno della scultura, Otto Gallery Arte Contemporanea, Bologna

Scultura italiana 1960-2004, a cura di Arturo Schwarz, Fondazione Mudima, Milano

Vineart 2004, a cura di Letizia Ragaglia, Giuseppe Salghetti Drioli, Fiera Bolzano, Bolzano

Vineart – visions of delight, a cura di Letizia Ragaglia, Giuseppe Salghetti Drioli, FOUR Points By Sheraton Bolzano, Bolzano

Disegnare il marmo, a cura di Marisa Vescovo, Palazzo Binelli, Carrara

Sculture, Galleria Spazia, Bologna

Il Nuovo Rit-ratto d’Europa – Identità dell’arte italiana degli ultimi 40 anni, a cura di Vittoria Coen, San Giorgio In Poggiale, Bologna

Disegnare il marmo, Accademia di Belle Arti, Carrara

Città che guardano il mare, Festival filosofia cento sguardi sul mondo, Sassuolo (Mo)

Genius loci, Castello di Racconigi, Racconigi (Cn)

La bicicletta di Jarry – Giocattoli, A cura di Nico Orengo e Norma Mangione Galleria Giampiero Biasutti, Torino

La linea del tempo. Opere scelte, 1966-2004, Tucci Russo, Torre Pellice (To)

Scultura Internazionale ad Agliè, a cura di Luciano Caramel, Parco e Giardino del Castello di Agliè, Agliè (To)

Scultura Italiana. 1960-2004, Parco Scultura La Palomba, Matera

Tra anacronismo citazionismo e nuova maniera, a cura di Stefano Tonti, Artemisia Arte Contemporanea, Falconara Marittima (An)

XI Biennale d’Arte Sacra Contemporanea, a cura di Marisa Vescovo e Carlo Chenis Museo Stauròs d’Arte Sacra Contemporanea, Santuario San Gabriele (Te)

Un cuscino per sognare, Kultfabrik, Monaco (Germany)

2003

Protagonisti del Novecento – Opere su carta, Galleria Martano, Torino

Corso Terracciano 56, Galleria Alfonso Artiaco, Pozzuoli (Na)

Mitologie del Presente, Galleria Varart, Firenze

Un anfiteatro Per la Pace: Stendardi d’artista, a cura Giacomo Zaza e Angelo Marino, Piazza Dante Caserta e Galleria delle Arti Contemporanee, Caserta

2000

Kamasutra, Arte e poesia, Spazio Montenero, Milano

Artisti al muro, Manifesti ai Muri, Verzuolo (Cn)

Intrecci, Cortile Molasso, TorinoSembianti della scultura, Palazo stella, Crespellano (BO)

Ovali Rotariani 2, L’arte di fare del bene, Rotary Club, Milano

Luci d’Artista a Torino, Torino

Autoritratto, Archivio Cavallini, Brescia

18×24. Diciottoperventiquattro, Federica Rosso, Torino

Sfratto, Studio via Riberi 6, Torino

1999

Artisti in video. Prima rassegna video, archivio centro arti visive, Pescheria, Pesaro

10 anni più 10 nel mondo dell’arte. Filequadro documenti arte contemporanea, Genova

Costruire una collezione. Nuove opere 1994-1998, Gam, Torino

II Bosco Sacro dell’Arte, Reale Bosco di Capodimonte, Napoli

Rest. sellers. Libri dell’artista 1960-1998, Galleria del progetto, Molfetta (Ba)

Libri dell’artista in Italia 1960-1998, Galleria Martano, Torino

Fare spazio. Arte – architettura – città, Libreria del Manifesto. Sala de I’intero, Roma

Proiezioni 2000. XIII Quadriennale. Lo spazio delle arti visive…, Palazzo delle Esposizioni, Roma

“Arte per il Kosovo”. Salone Arengo – Palazzo Broletto, NovaraInfinitamente Viale Ceccarini, Riccione

Arte Eros, II Sentimento del Corpo, Biblioteca Civica A. Arduino, Moncalieri (To)

Arte in natura, Giardino botanico Rea, San Bernardino di Trana (To)

Luci d’Artista II a Torino, Torino

Paesaggi Contemporanei, Acquario Romano, Roma

Aiutiamo la pace, Sala degli Stucchi, Ascoli Piceno

1998

Absolut. Mail Art, Museo di Porta Romana, Milano

Memorie, 50 anni dopo, Castello della Rancia, Tolentino (Mc)

Pollution, Gian Ferrari Arte Contemporanea, Milano

MENORAH. Una celebrazione, Galleria d’arte Salamon, Torino

Musica e no, Santa Maria della Scala, Siena

Otto erotici, Otto Arte Contemporanea, Bologna

Artecittà. 11 Artisti per íl Passante Ferroviario di Torino, Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea, Torino

Lettera per Oliviero. Fusion 1, II Ponte. Projects contemporary art even, Roma

Turiner kiinstler in Stuttgart. Artisti torinesi a Stoccarda, Galerie unterm Turm, Stuttgart (Germany)

Realtà e metafora, Mattatoio Civico, Carmagnola, Torino

Terre Cotte e Ceramiche, Arti Assortite, Torino

Musíca e no, Palazzo Ducale, Mantova

Festa dell’Arte, Santa Sofia

Mainolfi. Maraniello, Pescheria Centro per le Arti Visive, Pesaro

La citazione. Arte in Italia negli anni ’70 e ’80, Palazzo Crepadona, Belluno

La citazione. Arte in Italia negli anni ’70 e ’80, Galleria Civica, Cortina d’Ampezzo (Bn)

Peperoni, Palazzo Lomellini, Carmagnola (To)

Artisti senza vincoli a San Pietro in Vincoli. San Pietro in Vincoli, Torino

Luci d’Artista a Torino, 14 artisti illuminano le vie della città, Città di Torino, Torino

Viaggio in Italia, 1998-2000: Da Fontanesi a Casorati a…, Casa del Mantegna, Mantova

1997

Otto identità, Otto Arte Contemporanea, Bologna

Popolarte. Larte per radio popolare, Radio Popolare, Milano

Luci del Mediterraneo, Fondazione Palazzo Bricherasio, Torino

Tregua, Canonica Arte, Mìlano

Disegni a mano libera, Opera paese, Roma

Gefihle der konstruktion. Kunstler in Italien seit 1945, Museum Rabalderhaus, Schwaz (Austria)

Monviso re di pietra. Omaggio alla montagna e al grande fiume, Pian del Re-Sorgenti del Po (Cn)

Campo del sole ’97. Mostra dei Bozzetti, Palazzo del Rondò, Tuoro sul Trasimeno (Pg)

II tempío ceramico, Rotonda, Castellamonte

Radio Tirana fax. Artisti e poeti per I’Albania, Sala dei Templari, Molfetta (Ba)

L’Arte del XX Secolo. Dalla collezione dello Stedelijk Museum di Amsterdam, Castello Ursino, Catania

Artmonie. Architettura e scultura negli spazi pubblici, Castel Ivano, Ivano Fracena (Tn)

La Civica raccolta del Disegno di Salò. La Collezione 1983-1997, Salò (Bs)

Supporti e trame nell’Arte Contemporanea, Galleria Martano, Toríno

Homage an Horst Appel. Appel & Fertsch, Frankfurter, Kunstverein, Francoforte (Germany)

Novecento. Nudo Vittoriano. Museo del Risorgimento, Roma

1996

II disegno della scultura contemporanea, Galleria Martano, Torino

Lodi all’Arte, Museo Civico, Lodi

Mutus Liber, Associazione Culturale Sotto la Mole, Torino

Tuccì Russo, Torre Pellice (To)

Artists’ Books, Galleria Martano, Torino

Linee della scultura a Padova: dalle mostre alle collez. cittad. 16a Biennale, Museo Civico di Piazza del Santo, Padova

Città svelata. Fabbriche, O.G.R. delle FS, Torino

II giardino inVaso, Villa Pisani, Stra (Ve)

Hanbury. Undici artisti nei giardini, Villa dei Giardini Botanìci Hanbury, La Mortola (Im)

II castello del drago. I mostri all’attacco, Palazzo Drago, Parco della Resistenza, Verzuolo (Cn)

Finissage, Galerie Walter Storms, Monaco (Germany)

Oro, Artiscope, Bruxelles (Belgium)

Tuscia electa. 14 artisti internazionali in Toscana, Borgo di Ruffoli, Castello di Verrazzano, Greve in Chianti (Si)

Paesaggio Interiore, Contemporanea, Bari

Artisti Contemporanei in interno d’epoca…. Unicoop, Firenze

Torino senza schemi 2°, Carlina Galleria d’Arte, Torino

Esperienze della saggezza, Ospedale Osservanza – Palazzo Tozzoni, Imola

Prospettiva del passato. Da Van Gogh ai contemporanei… dello Stedelijk Museum, Museo di Capodimonte, Napoli

1995

Emergenza, Galleria Confini Arte Contemporanea, Cuneo

Risarcimento. Artisti contemporanei per gli Uffizi, Galleria Uffizi – Sala delle Reali Poste, Firenze

Collection, FRAC Limousin, Limoges (France)

Papierarbeiten aus Italien, Galerie Appel und Fertsch, Francoforte (Germany)

Gli artisti del Piemonte per il Gruppo Abele, Salone Borsa Valori, Torino

Expovivre, Lingotto, Torino

Menzogna, Galleria Mazzocchi, Parma

Affinità nella terza dimensione. MILANI AZUMA MAINOLFI, Galleria Erha, Milano

Memorie: cinquant’anni dopo, 1945-1995, Palazzo Comunale, Sala degli Alabardieri, Cremona

11 Mito e il Classico nell’arte contemporanea italiana 1960-1990, Fortezza Firmafede, Sarzana

Memorie: cinquant’anni dopo 1945-1995, Palazzo dell’Archiginnasio, Bologna

I nuovi-nuovi. Nascita e sviluppo di una situazione postmoderna, Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea, Torino

Memorie: cinquant’anni dopo 1945-1995, Palazzo Pubblico Magazzino del Sale, Siena

Memorie: cinquant’anni dopo 1945-1995, Palazzo Bagatti Valsecchi, Milano

La pietra il ferrò. Scultura Contemporanea ad Ozieri, installazioni permanenti, Ozieri (Ss)

Un artiste une oeuvre, Studio Simonis, Parigi (Francia)Opere e segno, Museo Civico, Rende (Cs)

1994

Progetto Sculture nel Parco, Parco della Pellerina, Torino

Unidici artisti internazionali, Galleria Confini Arte Contemporanea, Cuneo

Viaggio in Italia, Eva Menzio, Torino

Trentaquattro artisti per trentaquattro cornici, Cornici di Antichi Maestri Pittori, Torino

Protagonista il mare, Galleria La Bussola, Torino

Chimica e arte, ACS DOBFAR, Tribiano (MI)

Pagine, libri, Sala dei SS. Filippo e Giacomo, Brescia

Linee della ricerca plastica nella ceramica contemporanea. VI Bien. Città di Savona, Loggia della Fortezza del Priamàr, Savona

Un paese per gli artisti, MACAM. Maglione, Maglione Canavese (To)

Arroccamenti, sezione Naura morta, Rocca, Bazzano (Bo)

Art for eso, Triennale, Palazzo dell’Arte, Milano

Ante ad Arte, Borgo Po, Galleria Angela Signetti, Torino

La Collezione. Opere di quarantaquattro artisti contemporanei in esposizione permanente, Castello di Rivoli, Torino

1993

Ceramiche italiane contemporanee. 1950-1990, Ceratopia Toki. C. Municip. Indus. e Cul., Toki, Giappone

II disegno degli scultori, Chiostro di S. Agostino, Pietrasanta (Lu)

Fidia e noi. Mostra numero 4, Ellequadro documenti arte contemporanea, Genova Sound. Forme e colori del suono, Museo d’Arte Moderna, Bolzano

Un sogno per i Campi Flegrei, Alfonso Artiaco, Pozzuoli (Na)

Terre d’artista a Villa Domenica, Villa Domenica, Lancenigo di Villorba (Tv)

Aixoni, Centre of Contemporary Music Research, Atene (Greece)

Scarperentola. Arte design fashion, Idea Books, Milano

Mirabilia 1, Piero Cavellini, Brescia

Art is Life. Project ’93-’94, Museo dell’Automobile, Torino

Pranzo di Natale, Eva Menzio, Torino

1992

La vita tra cose e natura: il progetto e la sfida ambientale, XVIII Triennale, Palazzo dell’Arte, Milano

Ab sofort, Galerie Walter Storms, Monaco (Germany)

Cadencias. Figuras del arte italiano de los años ’90, Museo de arte contemporàneo Sofia Imber, Caracas (Venezuela)

Cadencias. Figuras del arte italiano de los años ’90, Museo de arte moderno, Bógotà (Colombia)

Evocare Colombo: un viaggio virtuale, Museo – Attivo delle Forme Inconsapevoli, Genova – Quarto 5.

Triennale Felibach 1992. Kleinplastik in Mexico, Spanien, Italien, Deutschian, Schwabenlandhalle Fellbach, Fellbach (Germany)

Premio Campigna. XXXVI edizione. Per un parco di sculture all’aperto, Gall. d’Arte Contemp. “Vero Stoppioni”, Santa Sofia

Avanguardie in Piemonte. 1960/1990, Palazzo Cuttica, Alessandria

Profili. Dodicesima quadriennale. Italia 1950/1990. Profilí Dialettica Situaz., Palazzo delle Esposizioni, Roma

Arte Contemporanea. Acquisizioni e donazioni Giugno. Luglio. Agosto 1992, Museo Butti, Viggiù

Cadencias. Figuras del arte italiano de los años ’90, Museo Nacional de bellas artes, Santiago (Argentina)

La moglie di Lot, Píazza Paolo Ercole, Felizzano (Al)

Disegni e sculture. Un progetto contemporaneo, Gall. Arte, Antico Chiostro di S. Antonio, Ceppaloni (BN)

Ceramiche italiane contemporanee. 1950-1990, Museo delle Ceramiche di Kyushu, Kyushu (Japan)

Cadencias, Figuras del arte italiano de los años ’90, Salas nacion. expas. – Palaís de Glace, Buenos Aires (Argentina)

Ceramiche italiane contemporanee. 1950-1990, Museo delle Ceramiche d’Arte Contemporanea, Shigarakí (Japan)

1991

Autoritrattare, Galleria Filippo Fossati, Torino

Collezioni trentine di Arte Contemporanea, Galleria Cìvica d’Arte Contemporanea, Trento

Extra Large, Eva Menzio, Torino

L’arte di fine secolo. Magico primario. Una revisione, Galleria d’Arte Moderna “Aroldo Bonzagni”, Cento (Fe)

Antinomia. Artistì per una nuova cultura di pace, Politecnico di Torino, Facoltà di Architettura,Torino Architettura e Urbanistica a Torino 1945/1990, Lingotto, Torino

Poeti e pittori per un Centenario. CGIL. Centenario Camera del Lavoro di Torino, Palazzo della Giunta Regionale, Torino

A Sud dell’arte, 46° Congresso PS.I., Bari

Quìndicesima Biennale Internazìonale del Bronzetto e della piccola scultura, Palazzo della Regione, Padova

Autoritratto di Galleria: Alfonso Artiaco, Saletta Comunale d’Esposizione, Castel San Pietro Terme (Bo)

Parallele. Linee della scultura contemporanea, Gian Ferrari Arte Contemporanea, Milano

Carte. L‘idea di partenza, Galleria Filippo Fossati, Torino

Possibilità dì collezione, Alfonso Artìaco, Pozzuoli (Na)

1990
Artisti italiani oggi, Cuartel de Dragones, Maldonado (Uruguay)

Grandi lavori, Galleria De’ Foscherari, Bologna

La otra escultura. Treinta anos de escultura italiana, Palacio de Cristal, Madrid (Spain)

La otra escultura. Treinta anos de escultura italiana, Palau de la Virreina, Barcellona (Spain)

Pensieri bianchi, Chimere, Galleria Novati, Cagliari

Torino arte per il mondiale 90, Galleria Nuova Gissi, Torino

Ermes. I viaggi dell’arte, Contemporanea Galleria d’arte, Padova

Musica da camera. 33 mosaici di piccolo formato, Loggetta Lombardesca, Ravenna

Aspettando Venezia, Zelig, Bari

Hic sunt leones 2, Parco Michelotti, Torino

L’altra scultura, Mathildenhóhe, Darmstadt (Germany)

II mondo delle torri. Da Babilonia a Manhattan, Palazzo Reale, Milano

Eccentrici volumi, Ex convento di S. Teresa dei Maschi, Bari

Italian Contemporary Arts, Taiwan Museum of Art, Taichung (Taiwan)

Musica da camera. 33 mosaici di piccolo formato, Museo Dolmabace, Istambul (Turkey)

Estampes originales made in Urdia, Centre d’Art Contemporain de Lacoux, Hauteville-Lopnes (AIN) (France)

Musica da camera. 33 mosaici di piccolo formato, Fondazione Pierides, Atene (Greece)

Disegni contemporanei di un privato collezionista, Castello di Rivoli, Torino

Quattro artisti della XLIV Biennale di Venezia, Galleria d’arte II Sole, Bolzano

Le ragioni dei materiali, Galleria Mazzocchi, Parma

Aspetti d’arte italiana oggi, Galleria La Bussola, Torino

Arte povera e dintorni, Atrium Arte Moderna, Biella

Geografica 1, Galleria Matteo Remolino, Torino

1989

Di terra in terra, Palazzo del Bonaiuto, Caltagirone (Ct)

Materialmente. Scultori degli anni Ottanta, Galleria Comunale d’Arte Moderna, Bologna

Materia e simboli: 10 anni d’arte europea, Palazzo delle Esposizioni, Faenza

Pagine, libri, Galleria Piero Cavellini, Brescia

Symposium de sculpture, Parc départemental de La Courneuve, Saint-Denis, Parigi (France)

Campo del Sole. Un’architettura di sculture a Tuoro. II cantiere 1986, Tuoro sul Trasimeno (Pg)

Aspetti dell’arte italiana 1970/1980, La macchina dall’arte, Biella

Ubi minor ibi maior, Arco di rab, Roma

Arte contemporanea per un Museo. 10 anni di acquisizioni…, Padiglione d’Arte Contemporanea, Milano

Hic sunt leones. Arte Contemporanea allo Zoo di Toríno, Parco Michelotti, Torino

Artisti italiani oggi, Museo de Arte Italiano, Lima (Perù)

La poetica materiale, Parco della Fiera, Messina

Veicoli impropri, Eva Menzio, Torino

1988

Artisti italiani oggi, Cuartel de Dragones, Maldonado (Uruguay)

Tra espressione e comunicazione, Fondazione Marconi, Bologna

La grande madre, Centro Incontri, Torino

II piacere di abitare. Stanze segrete, Quartiere Fieristico, Verona

Liaisons, Eva Menzio, Torino

Biennale del Sud. Rassegna d’arte contemporanea, Accademia di Belle Arti, Napoli

Mare & Mare. II mare nelle arti visuali, Castel dell’Ovo, Napoli

L. Byars T Cragg D. Judd R.P Lohse L. Mainolfi K. Mettig, Castello di Rivoli, Torino

Sotto le antenne del cielo, Parco della Rimembranza, Pecetto (To)

Capua Direzione Sud-Est. Míti, memorie e desideri in viaggio per il Mediterraneo, Museo Campano, Capua

Arte Bicipite, Tempio Civico S. Anna; Casa Strobele, Borgo Val Sugana (Tn)

II materiale e la forma, Villa Gabrieli, Ovada (Al)

Progetto Civitella d’Agliano. Corpo, Civitella d’Agliano (Vt)

Contemporanea…, Studio Noacco, Chieri (To)

Est-West. Contemporary Ceramics Exhibition. Seoul (South Korea)

Olympic Arts Festival, Art Center Korean Cultur Art Fondation, Seul (South Korea)

Nacam. Maglione. Un paese per gli artisti, Maglione Canavese (To)

Verso Levante, Riserva di Vendicari, Siracusa

Anselmo Boetti Festa Mainolfi Merz, Galleria Simonis, Torino

Firenze per I’arte contemporanea, Fortezza da Basso, Firenze

Lo sguardo ruvido della pittura, Galleria Cinquetti, Verona

1987

Nucleare, no arte, Mulìno Feyles, Torino

Entre centre et Absence. Sculture in Italia, Galleria Mazzocchi, Parma

Entre centre et Absence. Sculture in Italia, Galleria Martano, Torino

Disegnata. Percorsi del disegno italiano dal 1945 ad oggi, Loggetta Lombardesca, Ravenna

Le virtù della mano, in “Abitare il tempo”, Quartiere Fieristico, Verona

Mitografie. Luoghi visibili/invisibili dell’arte, Loggetta Lombardesca, Ravenna

The 5th Henry Moor Grand Prize Exhibition, The Utsukushiga-hara Open-Air Museum, Utsukushi (Japan)

Arte pura. Pratiche della non figurazione, Chiesa di San Francesco, Camerano

Voluti inganni. Disegno degli scultori italiani 1945-1987, Galleria Studio G7, Bologna

Disegno italiano del dopoguerra, Galleria Civica, Modena

Depositi e acquisizioni, Galleria Comunale d’Arte Moderna, Bologna

Collettiva, Matteo Remolino, Torino

Disegno italiano del dopoguerra, Frankfurter Kunstverein, Francoforte (Germany)

1986

1960/1985. Aspekte der italienischen Kunst, Frankfurter Kunstverein, Francoforte (Germany)

1960/1985. Aspekte der italienischen Kunst, Haus am Waldsee, Berlino (Germany)

1960/1985. Aspekte der italienischen Kunst, Kunstverein Hannover, Hannover (Germany)

1960/1985. Aspekte der italienischen Kunst, Bregenzer Kunstverein Kunstlerhaus, Palaìs Thurn und Taxis, Bregenz (Austria)

Les icónes du Postmoderne, Galerie Montcalm, Hull, Ottawa (Canada)

1960/1985. Aspekte der italienischen Kunst, Hochschule fur angewandte Kunst, Vienna

Paesaggio, Galleria Simonis, TorinoIcons of Postmodernism, Istituto Italiano di Cultura, Toronto (Canada)

Icons of Postmodernism, Holly Solomon Gallery, New York (U.S.A.)

Ouverture II. Castello di Rivoli, Torino

Undicesima Quadriennale di Roma, EUR Palazzo dei Congressi, Roma

XLI Esposizione Internazìonale d’arte. La Biennale di Venezìa, Sezione Sculture all’Aperto, Venezia Quattordicesima Biennale Internazionale del Bronzetto e della Pìccola Scultura, Palazzo della Regione, Padova

1985

Scultura e ceramica nell’arte italiana del XX secolo, Arte Fiera, Bologna

Occasioni d’incontro, Galleria Piero Cavellini, Brescia-Milano

Sapere/Sapore. Arte in Italia 19581985, Castello di Baia, Bacoli (Na)

Magirus 117. Kunst in der Halle, Schillerstrasse, Ulm (Germany)

Forme nel verde. Scultori contemporanei per un giardino del Cinquecento, Horti Leonini, San Quirico d’Orcia (Ge)

Paesaggio & Paesaggio, Palazzo Ducale, Mantova

Sentieri della scultura. La terracotta, Spazio Studio d’Arte, Bologna

Festa dell’arte, Castello di Volpaia, Radda in Chianti (Si)

Le Grand-Lucé. Second Ateliers Internationaux, Le Grand-Lucé, Le Mans (France)

Anniottanta, Galleria Comunale d’Arte Moderna, Bologna

XXX Mostra nazionale d’arte “Castello Svevo”, Galleria Civica d’Arte Contemporanea, Termoli

Ricognizioni anni 1980-’85, La Salerniana. Ex convento San Carlo, Erice (Tp)

SIMA. Terzo salone internazionale dei mercanti d’arte, Palazzo Vendramin Calergi, Venezia

Spazi d’arte, Fattoria Celle, Santomato di Pistoia (Ps)

1984

Landscape, Deson Gallery, Chicago (USA)

Astore Flavin Mainolfi Prini Ragalzi, Galleria Gianfranco Zani, Asti

Trajectoires d’imaginaire, FRAC Limousine, Limoges (France)

Informazione ’60-’80. Vent’anni d’arte italiana. Area del postmoderno, Rocca Sforzesca, Imola

D’Augusta Mainolfi Manai, Galleria Tiperti, Rimini

Terra & Terra Due. Forme plastiche/Memoria e sperimentazione, Civica raccolta della terraglia, Cerro (Chile)

II fascino della carta, Centro Culturale del Comune, Cavriago (Re)

Tridimensionale. Nuovi orientamenti della scultura. XXIX Rassegna Nazionale Arte, Galleria Civica d’Arte Contemporanea, Termoli

Arte italiana 1960/80, Banca Commerciale Italiana, New York (USA)

Scultura disegnata. II disegno degli scultori in Italia, oggi, Festa Nazionale de I’Unità, Roma

Budapesti Nemzetkózi Kisplasztikai Kiàllìtàs. ’84, Miicsarnok, Budapest (Hungery)

Attraversamenti. Linee della nuova arte contemporanea italíana, Rocca Paolina; P Priori; F Capitano Pop., Perugia

Eros/Desiderio, Galleria Vigato, Alessandria

Overture, Castello di Rivoli, Torino

1983

Xlle Biennale de Paris, Sara Hildénin taidemuseo, Tampere (Finland)

Omaggio a Emily Dickinson, Eva Menzio, Torino

Una generazione postmoderna, Palazzo delle Esposizioni, Roma

Critica ed arte: panorama della postcritica, Palazzo Lanfranchi, Pisa

Xlle Biennale de Paris, Kunstnernes Hus, Oslo (Norway)

Parma. Le barricate. 1922/1982., Palazzetto Eucherio Sanvitale, Parma Xile Biennale de Paris, Udstillingsbygningen, Charlottenborg (Denmark)

Terra d’Italia, Galleria d’Arte Moderna-Palazzo Bosdari, AnconaCodici e Marchingegni. 1482/1983, Casa di Leonardo da Vinci, Vinci (Fi)

L’informale in Italia. Mostra dedicata a Francesco Arcangeli, Galleria Comunale d’Arte Moderna, Bologna

Adamah. La terre, ELAC, Lione (France)

Locchio del cielo, Casa del Mantegna, Mantova

Premio Campigna. Ventisettesima edizione, Santa Sofia

1982

Generazioni a confronto. Secondo convegno di comunicaz. di lavoro di artisti con Università di Roma, Roma

Ricerche plastiche in Italia negli anni Settanta, Padiglione d’Arte Contemporanea, Milano

La storia, il mito, la leggenda anni ’80, Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea “A. Forti”, Verona

11 Italienische Kúnstler in Muchen, Kunstlerwerkstatten, Monaco (Germany)

Idee per la pace. Parole e immagini di 35 artisti, Sala d’Arte comunale Palazzo Mazzetti, Asti

Forma senza forma, Galleria Civica d’Arte Moderna, Modena

XL Biennale di Venezia. Arti visive ’82, Padiglione Italia, Venezia Documenta 7

II primato dell’artista, Salone del Podestà, Faenza

Forma senza forma, Palazzo Lanfranchi, Pisa

Nove artisti italiani/1, Limonaia di Villa Montalvo, Campi Bisenzio (Fi)

12e Biennale de Paris, Musée d’Art Moderne de la Ville de Paris, Parigi (France)

Arte italiana 1960-1982, Hayward Gallery; Institute for Cont. Arts, Londra (UK)

De sculptura. V Rassegna nazionale della ceramica, Palazzo del Bonaiuto, Caltagirone (Ca)

Una generazione postmoderna, Teatro del Falcone; Pal. Bianco; Pal. Rosso, Genova

La sovrana inattualità. Ricerche plastiche in Italia negli anni Settanta, Museum Moderner Kunst, Vienna  (Austria)

Z.B. Landschatf, Bonner Kunstverein, Bonn (Germany)

1981

Linee della ricerca artistica in Italia. 1960-1980, Palazzo delle Esposizioni, Roma

La qualità (sviluppo dei Nuovi-Nuovi), Parco Massari; Galleria arte contemporanea, Ferrara; Suzzara (Mn)

AI di là della soglia, Galleria Vigato, Alessandria

XVI Bienal Sào Paulo, Pavilhào Armando Arrua Pereìra, San Paolo (Brasil)

1980

Dieci anni dopo. I Nuovi Nuovi, Galleria Comunale d’Arte Moderna, Bologna

Nuova Immagine/New image. XVI Triennale, Palazzo della Triennale, Gall. Disegno, Milano

II neo di Venere (sotto i velì del linguaggio), Centro Cantoni – Ass. Artistica, Legnano

In Autunno disegni, Oolp, Torino

1979

Sistina Società per Arte, Arte Fiera 79, Bologna

1977

Pari & Dispari, Tendenze d’arte internazionale, Cavriago (Re)

La performance oggi. Settimana internazionale della performance, Galleria Comunale d’Arte Moderna, Bologna

L’occhio meccanico, Unione Culturale, Torino

1976

Arte Ambiente, Quartiere di Porta Venezia, Brescia

1973

Poetiche. Festival Internazionale di poesia, Caserma del Distretto, Ivrea (TO)

1972

VII Rassegna d’arte del Mezzogiorno. Artisti di Napoli della giovane generazione, Museo Pignatelli, Napoli

 

 

Schermata 2015-11-03 alle 12.22.59