GIANNI DESSI

RITRATTO dessì modificato

BIOGRAPHY

Gianni Dessì nasce a Roma nel 1955, dove vive e lavora.

Frequenta l’Accademia di Belle Arti della stessa città, diplomandosi nel 1976 nel corso di scenografia tenuto da Toti Scialoja. Le sue prime esperienze avvengono nell’ambito del teatro sperimentale, fra il 1975 e il 1977 collabora con il gruppo teatrale “La Gaia Scienza”. Nel 1979 tiene la prima mostra personale alla Galleria Ugo Ferranti di Roma. Partecipa alla Biennale di San Paolo nel 1981 e alla 12e Biennale de Paris nel 1982. In quello stesso periodo Dessì trasferisce il suo studio in Via degli Ausoni, all’interno dell’ex pastificio Cerere nel quartiere romano di San Lorenzo, destinato a diventare punto di riferimento per tutta una generazione di artisti e centro vitale per la cultura artistica nazionale e internazionale. Qui si tiene nel 1984 la mostra Ateliers, a cura di Achille Bonito Oliva, in occasione della quale Domenico Bianchi, Bruno Ceccobelli, Giuseppe Gallo, Nunzio, Pizzi Cannella, Marco Tirelli e Dessì aprono i loro studi al pubblico. La sua attività espositiva si intensifica sia in Europa che negli Stati Uniti, numerose le mostre personali (Amsterdam, Roma, Berlino, Milano, New York, Basilea, Los Angeles) e collettive (Ravenna, Roma, San Paolo, Parigi, New York, Nizza, Bologna, Londra). E’ invitato per due volte alla Biennale di Venezia nel 1984 e nel 1986, anno in cui partecipa per la prima volta anche alla Quadriennale di Roma. Nel 1991 realizza per Edicola Notte a Roma la sua prima Camera Picta e nel 1995 si tiene un’ampia personale alla Galleria Civica d’Arte Contemporanea di Trento, curata da Danilo Eccher. Gianni Dessì realizza opere polimateriche caratterizzate dalla forte eterogeneità dei mezzi espressivi e dei materiali usati – olio, encausto, inserti in metallo o cartone, resina – che si inseriscono nella tela e intersecano la pittura, rompendone la bidimensionalità e portando il lavoro verso nuovi registri percettivi. Nel 2006 tiene un’importante retrospettiva al MACRO di Roma. Nel 2009 espone al MART di Rovereto nell’ambito della mostra Italia Contemporanea. Officina San Lorenzo. A partire dalla sua iniziale collaborazione con il gruppo teatrale de La Gaia Scienza a metà degli anni Settanta Dessì ha costantemente lavorato per il teatro realizzando, fra le altre, le scenografie per il Parsifal di Wagner, con la regia di Peter Stein e la direzione musicale di Claudio Abbado al Festival di Salisburgo del 2002; la scenografia, le luci e i costumi per Il cielo sulla terra di Stefano Scodanibbio, presentato nel 2006 a Stoccolma; nel 2008 le scene per l’opera di Bela Bartok Il castello del duca Barbablù al Teatro la Scala di Milano e nel 2015 le scene e i costumi per l’opera Il suono giallo di Alessandro Solbiati, ispirato al testo originale di Vassilij Kandinsky. Numerosissime le mostre personali presso le gallerie private: Ugo Ferranti a Roma (1980, 1981, 1982), Folker Skulima a Berlino (1981, 1982, 1985, 1987), Gian Enzo Sperone a Roma (1985, 1986, 1989) e Sperone Westwater a New York (1985, 1987, 1991), Triebold a Basilea (1989) e L.A. Louver a Venice, Los Angeles (1989), Alessandro Bagnai a Siena (1990, 1995, 2000, 2008), Volker Diehl a Berlino (1991), Gian Ferrari a Milano (1992), Galerie Di Meo a Parigi (1994,1999, 2005), Galleria dello Scudo di Verona (2001, 2010). Di recente importanti mostre dell’artista sono state ospitate in istituzioni pubbliche: Tutto in un fiato al Musée d’Art moderne de Saint- Etienne a cura di Lorand Hegyi (2011); Vis à vis all’Accademia di Belle Arti di Carrara (2012); Senza titolo al Museum Biedermann di Donaueschingen (2012-2013); View Vista alla New York University (2013); Tutto insieme al Museo d’arte contemporanea di Lissone (2014). Nel 2014 partecipa all’esposizione Ambiguity and Destiny. The italian collection al Parkview Green di Pechino, in quell’occasione gli vengono commissionati tre grandi bronzi colorati, che sono istallati all’ingresso del grande centro a Pechino nel 2015. Tra le ultime esposizioni personali: In chiaro alla Galleria Nicola Pedana di Caserta (2016); Gianni Dessì – in chiaro. Skulpturen, Leinwände, Papierarbeiten alla Raab Galerie di Berlino (2017); Nome e cognome. Autoritratto 2015, Gianni Dessì, Basilica Santa Maria in Montesanto, Chiesa degli artisti, Roma (2017); Gianni Dessì, mostra personale nell’ambito di Bridging Asia – Europe, a cura di L. Hegyi, The Parkview Museum, Pechino (2017); Gianni Dessì. In Opera, a cura di N. Galvan, Centro culturale Altinate San Gaetano, Padova (2017).

Le sue opere sono in importanti collezioni pubbliche e private, tra cui: FRAC di Toulouse (Francia), Gemeente Museum di Helmond e Groninger Museum di Groningen (Paesi Bassi), MACRO di Roma, Museum Moderner Kunst di Vienna, Museum of Contemporary Art di San Diego e MOMA di New York (USA), Museum Art.Plus Donaueschingen (Germania), collezione UNICREDIT e Fondazione Cassa di Risparmio di Bologna, Fondazione de Fornaris – GAM Galleria d’arte moderna e contemporanea di Torino.

Con OTTO Gallery, Gianni Dessì espone le proprie opere per la prima volta nel 1993 con una doppia personale insieme a Giuseppe Gallo; il rapporto continua nel 1996 con l’inaugurazione di una personale. Negli anni 2000, lavora con la galleria realizzando la mostra A2, insieme ad Alfredo Pirri, nel 2001 e un’altra personale Gianni Dessì, nel 2005. L’ultima collaborazione è del 2018 con la mostra Sestante.

 

 

MOSTRE PERSONALI

2018

Gianni Dessì. Confucio studio integrale, Diagonale / librogalleria, Roma

Gianni Dessì. Sestante, OTTO Gallery Arte Contemporanea, Bologna

2017

Gianni Dessì. In Opera, a cura di N. Galvan, Centro culturale Altinate San Gaetano, Padova

Gianni Dessì. Nome e cognome. Autoritratto 2015, Basilica Santa Maria in Montesanto – Chiesa degli artisti, Roma

Gianni Dessì, nell’ambito di Bridging Asia – Europe, a cura di L. Hegyi, The Parkview Museum, Pechino (China)

Gianni Dessì – in chiaro. Skulpturen, Leinwände, Papierarbeiten, Raab Galerie, Berlino (Germany)

2016

In chiaro, a cura di Ivan Quaroni, Nicola Pedana Arte Contemporanea, Caserta

2015

Gianni Dessì. Con Anima, Progetto Arte – ELM, Milano

Gianni Dessì e Giampaolo Babetto, Galleria Alessandro Bagnai, Firenze

Dentro e fuori, Fondazione Pastificio Cerere, Roma

2014

Gianni Dessì. Tutto insieme, a cura di A. Zanchetta, Museo d’Arte Contemporanea, Lissone (Mb)

2013

View/Vista. Gianni Dessì, a cura di F. De Melis, Casa Zerilli-Marimò, New York University, New York (USA)

2012

Gianni Dessì. Vis-à-vis, a cura di L. Meloni, Palazzo Cybo Malaspina – Accademia delle Belle Arti, Carrara; Palazzo Binelli – Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara, Carrara (Ms)

Senza titolo. Gianni Dessì – Nunzio, Museum Biedermann, Donaueschingen (Germany)

Gianni Dessì, Spazioborgogno, Milano

2011

Gianni Dessì. Qui Ora, Archivio di Stato di Roma; cortile del complesso di Sant’Ivo alla Sapienza, Roma

Gianni Dessì, Musée d’Art Moderne de Saint-Étienne Métropole, Saint-Étienne (France)

2010

Art and Culture in Italy – Gianni Dessì, Temple University, Roma

Gianni Dessì, nell’ambito della rassegna “Natalis in Urbe”, Chiesa di San Marcello al Corso, Roma

Gianni Dessì. Disegno (io), a cura di P. Tomassoni, Primo piano – Palazzo Pandolfi, Foligno (Pg)

Gianni Dessì. tu x tu, a cura di Paola Bonani, Antonella Cattani Contemporary Art, Bolzano

2009

Gianni Dessì, tutto in un fiato, a cura di L. Hegyi, Galleria dello Scudo, Verona

Gianni Dessì. Assieme, a cura di M. Duranti, A. C. Ponti, Chiesa-Museo di San Francesco, Corciano (Pg)

2008

Gianni Dessì. Panorama, Galleria Alessandro Bagnai, Firenze

2006

Gianni Dessì. Quadri, quadri, quadri, Galleria Salvatore+Caroline Ala, Milano

Gianni Dessì / Leandro Erlich, a cura di D. Eccher, MACRO – Museo d’Arte Contemporanea Roma, Roma

2005

Gianni Dessì. Intrecci, Galerie Di Meo, Parigi (France)

Gianni Dessì, OTTO Gallery Arte Contemporanea, Bologna

2004

Gianni Dessì, Galleria Alessandro Bagnai, Firenze

2003

Gianni Dessì. Riflessi, Galleria dell’Oca Arte Contemporanea, Roma

2002

Gianni Dessì. Intorno a Parsifal, Istituto Italiano di Cultura, Edimburgo (Scotland)

2001

Gianni Dessì. Legenda, a cura di G. Careri e L. Hegyi, Galleria dello Scudo, Verona

Gianni Dessì, Alfredo Pirri. A2, OTTO Gallery Arte Contemporanea, Bologna

2000

Gianni Dessì. Nodi. Neue Bilder, Galerie Triebold, Rheinfelden (Switzerland)

Gianni Dessì, Ronchini Arte Contemporanea, Terni

Gianni Dessì. Del dire del fare, Galleria Alessandro Bagnai, Firenze

1999

Dessein Dessin Dessì, Galerie Di Meo, Parigi (France)

Volume! Gianni Dessì, Fondazione Volume!, Roma

1996

Gianni Dessì, OTTO Gallery Arte Contemporanea, Bologna

Gianni Dessì, in Martiri e Santi, Galleria L’Attico, Roma

1995

Gianni Dessi. Neue Bilder, Bronzen, Zeichnungen, Galerie Triebold, Riehen, Basilea (Switzerland)

Gianni Dessì. Semi, Galleria Alessandro Bagnai, Siena

Gianni Dessì, a cura di D. Eccher, Galleria Civica di Arte Contemporanea, Trento

1994

Veduta d’insieme, Istituto Italiano di Cultura, Galerie Di Meo, Parigi (France)

1993

Gianni Dessì – Giuseppe Gallo, OTTO Gallery Arte Contemporanea, Bologna

1992

Gianni Dessì, Galleria Gian Ferrari, Milano

Gianni Dessì, Galerie Art Actuel, Liegi (Belgium)

1991

Gianni Dessì, Sperone Westwater Gallery, New York (USA)

Gianni Dessì, Arrigo Arte Contemporanea, Messina

Gianni Dessì, Galeria Volker Diehl, Berlino

Gianni Dessì. Camera picta, Edicola Notte, Roma

1990

Gianni Dessì, Galleria Il Capricorno, Venezia

Gianni Dessì, Galleria Alessandro Bagnai, Siena

1989

Gianni Dessì. Bilder und Zeichnungen, Galere Triebold, Basilea (Switzerland)

Gianni Dessì, Galleria Gian Enzo Sperone, Roma

Gianni Dessì, LA Louver Gallery, Venice, California (USA)

1987

Gianni Dessì. Three Solo Exhibitions by Artists Living in Rome, LA Louver Gallery, Venice, California (USA)

Gianni Dessì, Sperone Westwater Gallery, New York (USA)

Gianni Dessì, Galerie Folker Skulima, Berlino (Germany)

1986

Gianni Dessì, Galleria Gian Enzo Sperone, Roma

1985

Gianni Dessì, Galerie Folker Skulima, Berlino (Germany)

Gianni Dessì, Sperone Westwater Gallery, New York (USA)

Gianni Dessì, Galleria Gian Enzo Sperone, Roma

1984

Gianni Dessì, Galerie Lupke, Francoforte (Germany)

Gianni Dessì, Galleria Salvatore Ala, Milano

Gianni Dessi – Giuseppe Gallo, Galleria Ugo Ferranti, Roma

Gianni Dessì. Capodopera, a cura di A. Bonito Oliva, Azienda Autonoma di Soggiorno, Fiesole (Fi)

1983

Gianni Dessì, Galerie Art in Progress, Monaco (Germany)

Gianni Dessì, Salvatore Ala Gallery, New York (USA)

1982

Gianni Dessì, Galleria Ugo Ferranti, Roma

Gianni Dessì. La città d’ombra, Galerie Nicole Gonet Art Moderne, Losanna (Switzerland)

Gianni Dessì, Galerie Folker Skulima, Berlino (Germany)

1981

Gianni Dessì, Swart Gallery, Amsterdam (the Netherlands)

1980

Gianni Dessì, Galerie Yvon Lambert, Parigi (France)

Gianni Dessì. Notomie, Galleria Ugo Ferranti, Roma

Gianni Dessì, Swart Gallery, Amsterdam (the Netherlands)

1979

Gianni Dessì, “Arte Fiera Bologna 79”, Galleria Ugo Ferranti, Bologna

1977

Gianni Dessì, nell’ambito di “Iniziative di ii. La città del teatro”, Piazza Stazione di San Pietro, Roma

 

MOSTRE COLLETTIVE

2018

Intriguing Uncertainties, a cura di Lorand Hegyi, the Parkview Museum, Singapore

100% Italia. Cent’anni di capolavori, mostra ideata da Andrea Busto, Palazzo Barolo, Torino

La Pittura dopo il Postmodernismo. Painting after Postmodernism, a cura di Barbara Rose, Reggia di Caserta, Caserta

Litografia Bulla. Un viaggio di duecento anni fra arte e tecnica, Istituto Centrale per la Grafica, Roma

Challenging Beauty. Insights into Italian Contemporary Art, a cura di Lorand Hegyi, the Parkview Museum, Singapore

Colorful – Farbenfroh, Museum Art.Plus, Donaueschingen (Germany)

2017

The Artist’s Voice, a cura di Lorand Hegyi, Parkview Museum, Singapore; Parkview Museum, Pechino (China)

2016

Gianni Dessì: Small paintings. Il piccolo formato, Galleria Biasutti e Biasutti, Torino

Venticinque Libri, Venticinque Artisti, Studio Eos, Roma

Beyond, Art Forum, Bologna

Tribute. Renato Baldassarri e Riccardo Marchetti, una serata per ricordarli, Tevere Art Gallery, Roma

Intrigantes incertitudes, a cura di Lorand Hegyi, Musée d’Art Moderne et Contemporain Saint-Étienne Métropole, Saint-Étienne (France)

2015

Gianni Dessì e Giampaolo Babetto, Galleria Alessandro Bagnai, Firenze

Fondazione VOLUME! – Passaggi, MAMC – Musée d’art moderne et contemporaine Saint-Etienne Métropole, Saint-Etienne Métropole (France)

Acqua è, a cura di V. Agosti e G. Floris, Padiglione Aquae Expo Venice e sedi varie, Venezia

Sei dei nostri, evento di lancio della campagna di crowdfunding in occasione della celebrazione dei 10 anni della Fondazione Pastificio Cerere, Fondazione Pastificio Cerere, Roma

2014

Ambiguity and Destiny. The italian collection, a cura di L. Hegyi, Parkview Green, Pechino (China)

Contaminazioni 014, a cura di M. Scudiero, A. D’Elia, G. Carpi, R. Soligo, Museo di Arte e Storia Nazionale, Costanza (Germany); Galleria di Arte Moderna e Contemporanea, Varna (Bulgaria); Galleria Gard, Roma

Per amore della Ceramica, Liceo Artistico per il Design, Castelli (Trento)

Generazione ’50, Galleria Andrè, Roma

2013

8×8 64 When Form Becomes Idea. 7 artisti per Mario Schifano: Il Puma, a cura di A. Bizzarro, M. Boetti, Bibo’s Place – Palazzo Pensi, Todi (Pg)

Malizie sul Perugino. Artisti oggi, 500 anni dopo la Pala di Corciano, a cura di M. Duranti, A. C. Ponti, Centro Monumentale di Sant’ Antonio Abate, Antico Mulino, Torrione di Porta Santa Maria, Antiquarium, Teatro della Filarmonica e altre sedi, Corciano (Pg)

Estate romana, a cura di R. Lenci, F. Luccichenti, P. Palomba, L. Prestinenza Puglisi, G. Pullara, F. Purini, C. Strinati, Sala Mostre&Convegni Gangemi Editore, Roma

Polvere negli occhi, nel cuore sogni, Liceo Scientifico Bafile, L’Aquila

Il giardino segreto, a cura di L. De Venere, A. Marino, Castello Svevo, Bari

2012

Bruno Ceccobelli, Gianni Dessì, Rossella Fumasoni, Giuseppe Gallo, Nunzio, Piero Pizzi Cannella. Œuvres choisies, Galerie Placido, Parigi (France)

100% Periferia. Quadratonomade. Opere d’arte in scatola per un museo itinerante, a cura di D. Giordano, S. Martinelli, D. Pinocci, Palazzo delle Esposizioni, Roma

Linee 1980 nel 2012, a cura di F. Montecchi, Galleria Maria Grazia Del Prete, Roma

From Picasso to the New Roman School. The never-ending cult of beauty in contemporary art, a cura di C. Biasini Selvaggi, Partners & Mucciaccia Gallery, Singapore

PPP. Una polemica inversa. Mostra d’arte contemporanea ispirata alla poesia di Pasolini, a cura di F. Alivernini, Palazzo Incontro, Roma

Cielo particolare con ala, Studio Angeletti, Roma

Speaking artists, Busan Museum of Art, Busan (South Korea)

Adriano Ronchini. Gli artisti che ho amato, CAOS Centro Arti Opificio Siri, Terni

2011

Daniel Clarke, Gunter Damisch, Gianni Dessì, Galerie Placido, Parigi (France)

Michele Mari Wilbur Smith, nell’ambito della rassegna “10 anni di letterature. Festival Internazionale di Roma 2011”, immagini di Gianni Dessì, Basilica di Massenzio, Roma

Acquedotti romani, a cura di F. Purini, CinecittàDue Arte Contempornea, Roma

Secondo Novecento. Pitture e Sculture, a cura di B. Corà, T. Sicoli, Polo Museale di Rende, Museo del Presente, Rende (Cz)

Quadratonomade preview, a cura di D. Giordano, S. Martinelli, D. Pinocci, Scuderie Aldobrandini, Frascati (Roma)

Distillati d’Arte Contemporanea. 25 Artisti per il Museo delle Genti d’Abruzzo, a cura di R. Rodriguez, Aurum, Pescara

Natura e Tecnologia, a cura di S. Caramia, Spazio Associazioni Arti Visive Maratea Contemporanea, Maratea (Pz)

Cinquant’anni di Arte Contemporanea in mostra a Milano, Farsetti in Arte, Milano

Via Arimondi, Temple University, Roma

2010

San Lorenzo: limen. La soglia dell’arte, Limen Otto9cinque Arte Contemporanea, Roma

Crossroads. Crocevia, a cura di D. Sarchioni, Il Frantoio, Capalbio (Gr)

Lorenzo, a cura di D. Lancioni, Per mari e per monti Arte Contemporanea, Civitanova Marche (Mc)

Collezione 7×11. La poesia degli artisti, a cura di M. Fazzini, mostra itinerante, 2010-2011

2009

Donne di Roma, a cura di G. Cerasa, Auditorium Parco della Musica, Roma

Dessì, Pizzi Cannella, Tirelli, Galleria 3G, Udine

Transavanguardia, citazionismo e altre esperienze negli anni ’80 in Italia, Fondazione Città di Cremona, Cremona

A Bartolo, a cura di A. Bonito Oliva, Chiostro del Bramante – Sala delle Capriate, Roma

Italia Contemporanea. Officina San Lorenzo. Ceccobelli, Dessì, Gallo, Nunzio, Pizzi Cannella, Tirelli, a cura di D. Lancioni, MART – Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto, Rovereto (Tr)

H2Opera. Bruno Ceccobelli, Gianni Dessì, Rossella Fumasoni, Giovanni Manganelli, Oliviero Rainaldi, Maurizio Savini, a cura di G. Marziani, Galleria Mucciaccia, Roma

Ab ovo. All’origine della forma, a cura di C. Abate, Studio Abate, Roma; Scuderie Aldobrandini, Frascati (Roma)

Oroblu, a cura di G. Marini, F. Santaniello, Monte Frumentario, Assisi

Natale2. Opere contemporanee. Sei poeti, sei narratori, sei artisti, Casa delle Letterature, Roma

2008

Ateliers (24 anni dopo). Bianchi, Ceccobelli, Dessì, Gallo, Nunzio, Pizzi Cannella, Tirelli, Galleria Palestro, Roma

Colori di Roma, a cura di G. Cerasa, Auditorium Parco della Musica, Roma

Omaggio a Toti Scialoja. Amici e allievi, a cura di B. Drudi, Galleria Il Segno, Roma

50 capricci, a cura di G. Cascetta, Ex Pinacoteca Comunale, Assisi

The Road of Contemporary Art / Cose Mai Viste, a cura di A. Bonito Oliva, Terme di Diocleziano, Roma

Viaggio nell’arte italiana 1950 – 80. Cento opere dalla Collezione Farnesina, a cura di M. Calvesi, Centro Cultural Palacio La Moneda, Santiago del Cile (Chile); (poi itinerante: Centro Cultural Pontificia Universidad Catòlica, Lima – Peru; MASP-Museo di Arte di San Paolo, San Paolo – Brasil; Museo Nacional de Bellas Artes, Buenos Aires – Argentina; Museo de las Artes, Guadalajara – Mexico)

Olii essenziali, a cura di M. Scaringella, M.G. Iannone, Arte Profumi, Roma

Ceccobelli, P. Pizzi Cannella, G. Dessì, M. Tirelli, Galleria André, Roma

Falce e martello, a cura di D. Arzenta, G. Calò, R. Gramiccia, MUSPAC–Museo Sperimentale d’Arte Contemporanea, L’Aquila

L’Accademia Nazionale di San Luca per una collezione del disegno contemporaneo, a cura di F. Moschini, Accademia di San Luca, Roma

2007

43 Capricci, a cura di G. Cascetta, Ex Pinacoteca Comunale, Assisi

Arcani Maggiori, a cura di M. Kaufmann, Galleria In Arco, Torino

Interni Romani, a cura di G. Cerasa, Auditorium Parco della Musica, Roma

Quindici Gallerie Quindici Artisti, Forte Belvedere, Firenze

Un Mare di arte. Il Tirreno, lo Jonio e il Canale di Sicilia nell’arte del XX secolo, a cura di M. Di Capua, T.B. Jelloun, L. Zichichi, Palazzo Sant’Elia, Palermo; Forte Michelangelo, Civitavecchia (Roma)

Viaggio nell’arte italiana 1950-80. Cento opere della Collezione Farnesina, a cura di M. Calvesi, Umjetnicka galerija BiH, Sarajevo (Bosnia-Herzegovina); (poi itinerante: Museo di Arte Straniera, Sofia – Bulgaria; Museo di Belle Arti, Budapest – Hungary; Museo Nazionale Brukenthal e Museo di Storia Casa Altemberger, Sibiu – Romania; MNAC-Museo Nazionale di Arte Contemporanea, Bucarest – Romania; Museo del Palazzo di Wilanov, Varsavia – Poland)

San Lorenzo e dintorni, Anfiteatro Arte, Padova; Anfiteatro Arte, Milano

Italy 1980-2007. Tendencies of contemporary research. Works from the collections of the Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto, a cura di G. Belli, L. Cherubini, D. Lancioni, G. Marziani, Vietnam National Museum of Fine Arts, Hanoi (Vietnam)

Terre di Maestri – Artisti umbri del Novecento VI. 1981 – 2000. E ultime generazioni, a cura di A. C. Ponti, Complesso di Villa Fidelia, Spello (Pg)

In Chartis Mevaniae. I primi dieci anni 1998-2007, a cura di A. C. Ponti, Museo di Bevagna, Bevagna (Pg)

TutteStelle, Galleria Alessandro Bagnai, Siena

Generazione Astratta IV, a cura di B. Buscaroli, Le Ciminiere, Catania

Pittura italiana. Scuola romana, a cura di P. Manazza, Galleria delle Battaglie, Brescia

Petit format, Galleria Ugo Ferranti, Roma

2006

Love, Ronchini Arte Contemporanea, Terni

33 più 3 Capricci, a cura di G. Cascetta, Ex Pinacoteca Comunale, Assisi

Figli di Saturno, Officina Arte al Borghetto, Roma

D’altronde, sono sempre gli altri che muoiono, Galleria L’Attico, Roma

My favourite things, Galleria Cavour, Bologna

Enigma Emozionante. Artisti a rigor di logica, a cura di M. L. Trevisan, Barchessa di Villa Dona’ delle Rose, Mirano (Venezia)

Fresco Bosco, a cura di A. Bonito Oliva, Certosa di San Lorenzo, Padula (Salerno)

Grazie per una volta, omaggio di 47 artisti a Giacinto Cerone, Valentina Bonomo artecontemporanea, Roma

Ortus Artis, a cura di A. Bonito Oliva, Museo Archeologico Provinciale della Certosa, San Lorenzo a Padula (Salerno)

Ateliers d’artista, Fondazione Pastificio Cerere. Gianni Dessì vs Eugenia Censi, a cura di M. Carrassi, R. Rago, Villa Mercede, Roma

La vitalità del segno. Una collezione di opere grafiche, a cura di P. Boccuzzi, Rossoquarantuno – Galleria d’arte contemporanea, Trani

Something Happened. Aspects of new narratives, a cura di L. Hegyi, Slovak National Gallery, Bratislava (Slovakia)

Pittura Italiana. Transavanguardia & Nuova Scuola Romana, Galleria d’Arte L’Immagine, Milano

San Lorenzo. Bruno Ceccobelli, Gianni Dessì, Giuseppe Gallo, Nunzio, Pizzi Cannella, Marco Tirelli, a cura di G. Lonardi Buontempo, Villa Medici, Roma

In Chartis Mevaniae. Bevagna-Roma sulla carta, a cura di A. C. Ponti, Palazzo dei Consoli, Bevagna (Pg)

2005

Obscura. Da un idea di Claudio Abate, Associazione Mara Coccia, Roma

Figli di Saturno, Officina Arte al Borghetto, Roma

The Giving Person. Il dono dell’artista, a cura di L. Hegyi, PAN-Palazzo delle Arti Napoli, Napoli

33 Capricci, a cura di G. Cascetta, Ex Pinacoteca Comunale, Assisi

Residenti, Fondazione Pastificio Cerere, Roma

Arte Contemporanea per i Rifugiati, Musei di San Salvatore in Lauro, Roma

…O luna tu… il notturno come spazio della fantasia, ARCOS-Museo d’ Arte Contemporanea del Sannio, Benevento

Capo…giri. Percorsi artistici in bilico tra immagine e sostanza, a cura di M. Tomasi, Palazzo Endrici, Don (Trento); Casa Campia, Revò (Trento); Sala Lanzerotti, Romeno (Trento); Palazzo Morenberg, Sarnonico (Trento); Spazio Klien, Borgo Valsugana (Trento)

Dalla A alla M, a cura di C. Guidi, Galleria Susanna Orlando, Forte dei Marmi (Lu)

Umbria del Cuore. Artisti “stranieri” in Umbria, a cura di M. Duranti, A. C. Ponti, Chiesa-Museo di San Francesco; Palazzo Comunale, Corciano (Pg)

Collettiva Arte Contemporanea, Circolo Culturale Vicolo della Fame Arte Contemporanea, Lonato (Brescia)

Segnali Italiani dalla Collezione d’Arte Contemporanea alla Farnesina, a cura di M. Calvesi, L. Canova, Galleria dell’Accademia Serba delle Scienze e delle Arti, Belgrado (Serbia)

Entr’acte 2. Arte contemporanea in Casa Gallizio, Casa Gallizio, Alba

Artisti di Pigotte. 33 artisti per l’Unicef, a cura di S. Evangelisti, Teatro Municipale R. Valli, Reggio Emilia

Artisti in soccorso, Teatro Ambra Jovinelli, Roma

Le strade di Roma, a cura di M. I. Gaeta, Villa Poniatowski, Roma

2004

Cabinet des dessins n.1: quelle est l’origine d’une œuvre?, a cura di L. Hegyi, Musée d’Art Moderne, Saint-Étienne Métropole, Saint-Étienne (France)

Tre! Musica Poesia Arte visiva, Galleria L’Officina, Roma

Particular View, Galleria Alessandro Bagnai, Firenze/Siena

Capricci, a cura di G. Cascetta, Ex Pinacoteca Comunale, Assisi

Generazione Astratta III, a cura di B. Buscaroli, Centro per l’Arte Otello Cirri, Pontedera (Pisa)

Roma Punto Uno, a cura di M. Coccia, M. de Candia, Galleria Pici, Seoul; (poi itinerante: Tokyo Design Center, Gotanda – Japan; Sky Gallery di Umeda, Osaka – Japan; Palazzo della Prefettura, Naha, Okinawa – Japan, 2005; Società Dante Alighieri, Karachi – Japan, settembre 2005; Galleria Soka Gakkay, Kuala Lumpur – Malaysia, dicembre 2005; Museo di Belle Arti, Hanoi – Vietnam, marzo 2006; Museo Arte Contemporanea, Mosca – Russia, novembre/dicembre 2006; Museo Regionale Artistico, Ivanovo – Russia, gennaio/febbraio 2007; Museo di Ricerca Scientifico, Accademia di Belle Arti della Russia, San Pietroburgo – Russia, febbraio/marzo 2007; Biennale di Samara, Samara – Russia, agosto 2007)

Atelier2004. Sei piccoli film. Ceccobelli, Dessì, Gallo, Nunzio, Pizzi Cannella, Tirelli, cortile dell’ex-Pastificio Cerere, Roma

Gli artisti e la musica. Omaggio a Petrassi, a cura di C. Terenzi, A. Bini, Spazio Risonanze, Parco della Musica, Roma

I misteri di Roma, a cura di M. I. Gaeta, Galleria Nazionale d’Arte Moderna, Casa delle Letterature, Roma

2003

Passato e presente, a cura di G. Bonomi, L. Costamagna, nell’ambito di “Viaggiatori sulla Flaminia. 5a edizione”, Museo Archeologico Statale, Spoleto (Pg)

Fine Novecento. Le molteplici linee dell’arte in chiusura del Secondo Millenio, a cura di A. Romani Brizzi, Palazzo Tiranni-Castracane, Cagli (PU)

Carte italiane, a cura di P. Casagrande, Bruxelles (Belgium)

Il nuovo rit-ratto d’Europa. Identità dell’arte italiana negli ultimi 40 anni, a cura di V. Coen, Académie Royale de Belgique, Bruxelles (Belgium); Fondazione Cassa di Risparmio di Bologna, San Giorgio in Poggiale, Bologna, 2004

Inchiostro indelebile. Impronte a regola d’arte, a cura di D. Giglio, MACRO Museo d’Arte Contemporanea, Roma

F 30×20, Associazione Contemporanea-Dedalo Spazio Arte, Perugia

Vacanze Romane, a cura di M. I. Gaeta, Casa delle Letterature, Roma

Un Anfiteatro per la Pace. Stendardi d’Artista, a cura di G. Zaza, Piazza Dante e Galleria delle Arti Contemporanee, Caserta

2002

Artisti contemporanei per Emergency, Teatro Ambra Jovinelli, Roma

Kontraste I – Zwischen Figuration und Abstraktion. Alvarez-Basso, Dessì, Hartung, Linssen, Nunzio, Brodwolf, Eble, Kirchner, Manfredini, Penck, Topaz, Pizzi Cannella, Haring, Klümpen, Maraniello, Schober, Winter, Galerie Triebold AG, Riehen, Basilea (Switzerland)

Art Box, a cura di T. Sicoli, D. Lancioni, Centro A. Capizzano, Palazzo Vitari, Rende (Cosenza)

Bianco italiano. Arcangelo, Dessì, Nunzio, Pizzi Cannella, Lorenzelli Arte, Milano

Harmonien I. Rom. Pizzi Cannella, Ceccobelli, Dessì, Gallo, Nunzio, Tirelli, Galerie Triebold AG, Riehen, Basilea (Switzerland)

Entr’acte, a cura di P. Borgogno, G. Gianuizzi, Palazzo Albiroli, Bologna

Attraversamento, a cura di A. Capasso, Museo MIDA1, Pertosa (Salerno)

2001

Dal segno della croce ai segni dell’arte: contemporaneità dell’amore di Dio per l’umanità, Chiesa di San Francesco, Terni

A2. Gianni Dessì, Alfredo Pirri, OTTO Gallery Arte Contemporanea, Bologna

Cross-roads. Incroci. Arte contemporanea dalla Collezione Tonelli, a cura di A. Boatto, G. Mercurio, Castello Colonna, Polo Museale Internazionale per l’Arte Contemporanea, Genazzano (Roma)

Generazione astratta, a cura di A. Fiz, B. Buscaroli, Fondazione Bandera per l’Arte, Busto Arsizio (Va)

Artisti suonati, a cura di P. Monti, Teatro di Roma – Galleria del teatro India e Associazione Culturale Monti, Roma

Oostduitse meisjes en andere stukken, a cura di F. Hoenjet, Gemeentemuseum Helmond – Boscotondohal, Helmond (the Netherlands)

Anni 80. Foto di gruppo, a cura di M. Vescovo, Galleria del Tasso, Bergamo

20, a cura di D. Carini, V. Carini, Stamperia Carini, San Giovanni Valdarno (Arezzo)

Cash & Carry: Artisti della Galleria e non solo, a cura di F. Moschini, Galleria AAM – Architettura Arte Moderna, Roma

Italian art collection. Anni ’60-’80, a cura di G. Gradassi, Palazzo Bice Piacentini–Centro Arte Contemporanea, San Benedetto del Tronto

In Chartis Mevaniae. Armonie del/nel segno, a cura di A. C. Ponti, Palazzo dei Consoli, Loggia del mercato coperto, Bevagna (Perugia)

Proposte per una collezione, OTTO Gallery Arte Contemporanea, Bologna

I Bulla, editori-stampatori d’arte tra XIX e XXI secolo, a cura di G. Appella, Accademia Nazionale di San Luca, Roma

Arte in Italia nel secondo dopoguerra tra concretismo e nuova astrazione. Opere dalle collezioni della Civica Galleria d’Arte Moderna di Gallarate, a cura di L. Cavadini, Civico Museo Parisi Valle, Maccagno (Va)

2000

Die Farbe Rot. Bilder-Papierarbeiten-Skulpturen, Galerie Triebold, Rheinfelden (Switzerland)

Tirannicidi (il disegno), a cura di L. Ficacci, Istituto Nazionale della Grafica, Calcografia, Roma; Archivio di Stato, Torino

Alcune opere della Collezione della Galleria Comunale d’Arte Moderna e Contemporanea. Opere storiche e acquisizioni recenti, a cura di G. Bonasegale, Galleria Comunale d’Arte Moderna e Contemporanea, Roma

43° Festival di Spoleto. Gli amici nel cuore a Giorgio Franchetti, a cura di R. Lambarelli, Palazzo Arroni, Spoleto (Pg)

Tuttovolume!, Pineta Sud di Santa Filomena, Riserva Naturale, Montesilvano (Pescara)

Arte del secondo millennio, a cura di L. Reghini di Pontremoli, Galleria Il Labirinto, Roma

Microcosmi ideali…un collage di sogni, paesaggi, interni…, a cura di F. Moschini, A. R. Sordini, Galleria AAM-Architettura Arte Moderna, Roma

Red and white, a cura di G. Gradassi, Stamperia dell’Arancio Arte Contemporanea, Grottammare (Ascoli Piceno)

Epifania, Galleria Giulia Arte Contemporanea, Roma

1999

Scuola aperta, Primo Liceo Artistico Statale, Roma

Blue Dreams. Bilder-Papierarbeiten-Grafik, Galerie Triebold, Rheinfelden (Switzerland)

Senzatitolo, Alberto Valerio Galleria d’Arte Contemporanea, Brescia

Moderno estremo, a cura di M. Di Stefano, T. Sicoli, Palazzo Vitari, Rende (Cosenza)

Opere in viaggio, Hotel dei Mellini, Casa d’arte di Maria Grazia del Prete, Roma

Haifa International Installation Triennial, a cura di D. Talmar, Haifa Museum of Art, Haifa (Israel)

Copertine. Arte & Letteratura, Libreria Palomar, Bari; Libreria La Maria Del Porto; La Libreria Dell’Arco, Matera, gennaio 2000; Le Pleiadi Arte Contemporanea, Mola di Bari, gennaio-febbraio 2000; 1° Liceo Artistico, Roma, febbraio-marzo 2000; Museo d’Arte Contemporanea Su Logu De S’Iscultura, Tortolì (Nuoro), aprile 2000; Galleria Del Cenasco, Moncalieri (To), maggio 2000

Artisti per “Opening”, Accademia di Belle Arti e Liceo Artistico, Roma

1998

Mediterranea. Bilder-Zeichnungen-Skulpturen. Pizzi Cannella, Bruno Ceccobelli, Gianni Dessì, Giuseppe Gallo, Giuseppe Maraniello, Nunzio, Paolo Serra, Gil Topaz, Dario Alvarez Basso Darya von Berner, Galerie Triebold, Rheinfelden (Switzerland)

Tor Bella Magica, a cura di D. Lancioni, Spazio per l’Arte Contemporanea Tor Bella Monaca, Roma

Nunzio, Gallo, Dessì, Tirelli, Pizzi Cannella, Galleria Alessandro Bagnai, Siena

Intimamente, Studio La Città, Verona

Marea. Venti d’arte, Le Pleiadi Arte Contemporanea, Mola di Bari (Ba)

Sarajevo 2000. Schenkungen von Künstlern für ein neues Museum in Sarajevo, a cura di L. Hegyi, Museum moderne Kunst Stiftung Ludwig, Vienna (Austria)

ArsAevi. Kunst der Epoche, a cura di L. Hegyi, Museum Moderner Kunst – Stiftung Ludwig, Vienna (Austria)

Arte Italiana. Ultimi quarant’anni. Pittura Aniconica, a cura di D. Eccher, D. Auregli, Galleria d’Arte Moderna, Bologna

Giacinto Cerone, Gianni Dessì, a cura di D. Lancioni, Casina Pompeiana, Napoli

1997

Interactus 1: Gianni Dessì, Láslzó Mulasics, Eva Schlegel, a cura di L. Hegyi, Palazzo Falconieri, Accademia d’Ungheria, Roma

Miniaturen – heute – today – aujourd’hui – oggi, Deichtorhallen, Amburgo (Germany)

Arte a Palazzo. Oraziana 1997, Museo Oraziano, Palazzo Orsini, Licenza (Roma)

Collettiva, Marchese Arte Contemporanea, Prato

Arte Italiana 1945-1995. Il visibile e l’invisibile, Aichi Prefectural Museum of Art, Nagoya (Giappone); (poi itinerante: Museum of Contemporary Art, Tokyo; Yonago City Museum of Art, Tottori; Museum of Contemporary Art, Hiroshima – Japan)

Arte contemporanea. Lavori in corso 2. Dieci mostre collettive di artisti contemporanei, a cura di G. Bonasegale, Galleria Comunale d’Arte Moderna e Contemporanea, Roma

1996

Contemporary Art Exhibition / Kortárs Müvészeti Kiállításra, Museum of Fine Art, Baroque Hall, Budapest (Hungary)

Collettiva di Maestri Contemporanei, Centro d’Arte La Bussola, Cosenza

Italian Contemporary Prints, Kaohsiung Museum of Fine Arts, Kaohsiung (Taiwan)

Arcangelo, Riccardo Brey, Gianni Dessì. Nelle mani, nelle cose, nella luce, a cura di E. Petecca, Palazzo Ducale, San Martino Valle Caudina (Av)

XII Esposizione Nazionale Quadriennale d’Arte di Roma. Italia 1950 – 1990. Ultime generazioni, Palazzo delle Esposizioni, Roma

Cinquant’anni di Astrattismo nella Collezione della Civica Galleria, Civica Galleria d’Arte Moderna, Gallarate (Va)

1995

Elogio della bugia. IIa parte, a cura di D. Eccher, Galleria Mazzocchi, Parma

Abstraction et rhétorique. Gianni Dessì, Noel Dolla, Dominique Figurella, Peter Halley, Oliver Mosset, a cura di C. Perret, Galerie Météo, Parigi (France)

La montagna nascosta, a cura di F. Degasperi, G. Raffaelli, Castello di Fornace, Fornace (Trento); Studio d’Arte Raffaelli, Trento

Romanica. Bianchi, Ceccobelli, Dessì, Gallo, Nunzio, Pizzi Cannella, Tirelli, a cura di L. Meneghelli, Filò Arte Contemporanea, Treviso

Babele. Italia-Germania. Un incontro, Accademia Tedesca di Villa Massimo, Roma

XL Mostra nazionale d’arte contemporanea. Disegni del Novecento, a cura di F. Gallo, Galleria Civica d’Arte Contemporanea, Termoli

XXVIII Premio Vasto. L’arte italiana nell’ultimo mezzo secolo V. Dall’Arte povera al postmoderno, a cura di F. De Santi, Istituto Tecnico F. Palizzi, Vasto

Roma in mostra 1970 – 1979. Materiali per la documentazione di mostre azioni performance dibattiti, a cura di D. Lancioni, C. Salvi, Palazzo delle Esposizioni, Roma

Riflessione e ridefinizione della pittura astratta. XVIII Premio Nazionale Arti Visive Città di Gallarate, Galleria Civica d’Arte Moderna, Gallarate (Va)

Obscur, a cura di L. Hegyi, Evelyn Canus Art Contemporain, Le Colle sur Loup (France); Chelouche Art Gallery, Tel Aviv (Israel)

Dessì, N. Dolla, T. Hencze, Galerie Silvia Steinek, Vienna (Austria)

1994

Giotto 1994, Extra Moenia Arte Moderna, Todi (Pg)

The Brushstroke and its Guises, a cura di R. Erpf, New York Studio School, New York (USA)

Mistero e Mito. Momenti della pittura italiana 1930.1960.1990, Museum of Art, Fukuyama (Japan); (poi itinerante: Prefectural Museum of Art, Chiba; The Museum of Art, Kochi; Museum of Art, Iida – Japan)

Artissima 1994. Guida al mercato dell’arte moderna e contemporanea, Lingotto Fiere, Torino

A Painting Show, Deweer Art Gallery, Otegem (Belgium)

Quadri, a cura di A. Butticci, Studio Bocchi, Roma

La Metafora Trovata, Galleria Gian Enzo Sperone, Roma

1993

Grafica italiana a contronto, Temple Gallery, Roma

Tutte le strade portano a Roma?, a cura di A. Bonito Oliva, Palazzo delle Esposizioni, Roma

The Spirit of Drawing, Sperone Westwater, New York (USA)

Opere Italiane II. Bilder, Skulpturen, Zeichnungen, Galerie Triebold, Riehen, Basilea

La Coesistenza dell’Arte. Un modello espositivo. XLV Biennale di Venezia, progetto di A. Bonito Oliva, a cura di L. Hegyi, Ex Vetrerie San Marco, Venezia

Italia/America: l’astrazione ridefinita, a cura di D. Paparoni, Logge dei Balestrieri, San Marino

Anno primo. Numero due: figure del giorno e della notte, La Società Lunare-Associazione Culturale, Roma

Konfrontationen. Neuerwerbungen 1990-1993, Musuem Moderner Kunst Stiftung Ludwig, Vienna (Austria)

Trasparenze dell’arte Italiana sulla via della carta, a cura di A. Bonito Oliva, Museo della Rivoluzione, Pechino (China)

In cammino verso il linguaggio. Conversazione con la pittura e la scultura, a cura di C. Cerritelli, L. Mango, Auditorium Opera Pia De Funari, Moconesi (Ge)

Progettidisegniappuntidisogni, Galleria Arco di Rab, Roma

Palle. Mostra di Natale 1993, Galleria Stefania Miscetti, Roma

1992

Via degli Ausoni 3 Roma. Bruno Ceccobelli, Gianni Dessì, Giuseppe Gallo, Nunzio, Pizzi Cannella, Piramide Arte Contemporanea, Firenze

Concordantiae. Domenico Bianchi, Giuseppe Gallo, Gianni Dessì, Centre Regional d’Art Contemporain Midi-Pyrenées, Toulouse–Labège (France)

Noveaprilemillenovecentonovantadue, Galleria Eva Menzio, Torino

Contemporary Italian Painting, The Memphis Brooks Museum of Art, Memphis, Tennessee (USA)

Una generazione a Roma. Bianchi, Ceccobelli, Dessì, Gallo, Nunzio, Pizzi Cannella, Tirelli, a cura di G. Bonomi, R. Lambarelli, E. Mascelloni, Centro Espositivo Rocca Paolina, Perugia; Centro per l’Arte Contemporanea, Umbertide

Roma Aeterna, Galerie im Theater, Lingen (Germany)

Astrazione e Informale nella Raccolta Fiocchi, Galleria d’Arte Puccini, Ancona

Italie à la Fiac 1992, Grand Palais, Parigi (France)

Carteumbre, a cura di R. Gavarro, C. Perrella, Palazzo Racani Arroni, Spoleto (Pg)

1991

60-90. Trent’anni di avanguardie romane, nell’ambito di “Arte Roma 61. 3° Salone d’arte moderna e contemporanea”, Palazzo dei Congressi dell’EUR, Roma

Ceccobelli, Dessì, Gallo, Nunzio, Pizzi Cannella, Tirelli, Galleria Arte Duchamp, Cagliari

Ottanta Novanta, a cura di F. Gallo, Monastero dei Benedettini, Monreale (Pa)

Die Neuen Römer / I nuovi romani, Galerie Triebold, Riehen, Basilea

La Metafisica della Luce, a cura di D. Paparoni, John Good Gallery, New York (USA)

Roma Interna, Museum Moderner Kunst Stiftung Ludwig, Vienna (Austria)

Amor Roma. Lucilla Catania, Bruno Ceccobelli, Gianni Dessì, Giuseppe Gallo, Nunzio, Piero Pizzi Cannella, Marco Tirelli, Gallerie Hilger, Vienna (Austria)

1990

Daedalus, Casa Serodine, Ascon (Switzerland)

Un Printemps Italien – 21 Jeunes Artistes, 35e Salon de Montrouge, Centre Culturel et Artistique, Montrouge (France)

Italianen uit de collectie, a cura di J. Bongaarts, A. Hogervorst, Gemeentemuseum Helmond; Castello di Helmond, Helmond (the Netherlands)

Prigioni d’invenzione, a cura di L. Reghini di Pontremoli, ex-carcere del Santo Uffizio, Spoleto (Pg)

1989-1990 Collettiva, Galleria Alessandro Bagnai, Siena

1989

Aspectos da pintura italiana di após-guerra aos nossos dias. A pesquisa artística na Itália 1945- 1988, a cura di A. Bonito Oliva, T. Trini, Museu National de Belas Artes e Funarte, Rio de Janeiro; Museo de Arte de São Paulo, San Paolo del Brasile (Brasil)

Encontro Europeu de Arte. Euroarte 89, Guimarães (Portugal)

Arte a Roma 1980-89: nuove situazioni ed emergenze, a cura di L. Pratesi, Palazzo Rondanini alla Rotonda, Roma

Galleria Comunale d’Arte Moderna. Nuove Aquisizioni, a cura di L. Gentili, E. Mascelloni, Palazzo Rosari-Spada, Palazzo Comunale, Parco della Passeggiata, Spoleto (Pg)

Ateliers Roma Compostela. Os Nuevos Romanos, Museo do Pobo Galego, Santiago de Compostela; Circulo de Bellas Artes, Madrid

Deweer Gallery 1979-1989. Xth Anniversary Show. Musée temporaire – Voorlopig Museum – Die Unvollendete Sammlung, Ontmoetingscentrum, Otegem (Belgium)

Se una sera d’autunno un artista volesse inventare un oggetto da regalare…, Galleria dell’Oca, Roma

Eternal Metaphors. New Art from Italy, a cura di S. Sollins, Alberta College of Art Gallery, Calgary (Canada); (poi itinerante: Universuty Museum of Art, Long Beach (California), 30 gennaio – 25 marzo 1990; City Gallery of Contemporary Art, Raleight (North Carolina), 19 aprile – 8 giugno 1990; Bass Museum of Art, Miami Beach, 28 giugno – 5 agosto 1990; Boise Art Museum, Boise (Idaho), 1 settembre – 21 ottobre 1990; The Phillips Collection, Washington D.C., 17 novembre 1990 – 6 gennaio 1991; Grand Rapids Art Museum, Grand Rapids (Michigan), 25 gennaio – 10 marzo 1991; The High Museum at Georgia-Pacific Center, Atlanta, 1 aprile – 31 maggio 1991; Everson Museum of Art, Syracuse (New York), 27 settembre – 3 novembre 1991; Art Gallery of Nova Scotia, Halifax (Canada), 29 novembre 1991 – 12 gennaio 1992)

Accrochage, Galerie Triebold, Riehen, Basilea (Switzerland)

Presenze tra Presupposti e Tendenze nell’Attualità. Premio Città di Avezzano XXV edizione 1989- 1990, a cura di M. Apa, Museo del Municipio e Pinacoteca Comunale, Avezzano (L’Aquila)

Heroes of Contemporary Art, Galerie Saqqârah, Gstaad (Switzerland)

Diptych. Aspects of abstract and figurative art in Italy – The eighties, a cura di R. Monti, I. Mussa; (poi itinerante: Helsinki, Instanbul, Ankara, Tel Aviv, 1989; Tunisi, Mosca, Atene, Copenhagen, 1990)

1988

Dal Ritorno all’Ordine al Richiamo della Pittura. Continuità del figurativo nella pittura italiana 1920-1987, Kunstnernes Hus, Oslo (Norway); Ateneumin Taidemuseo, Helsinki (Finland); Mathildenhöle, Darmstadt (Germany); Kunsthalle, Bielefelder (Germany)

De horizon voorbij, a cura di J. Bongaarts, H. Pijnenburg, Gemeentemuseum Helmond – ‘t Meijhuis, Helmond (the Netherlands)

Le Scuole Romane. Sviluppi e continuità, a cura di F. Benzi, R. Lambarelli, E. Mascelloni, Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea – Palazzo Forti, Verona

Arte Oggi a Roma. Prima mostra, a cura di E. Borzi, M. Chiesa, Break Club, Roma

Cro-mantica/Cro-mantique: Colore e linguaggio/Couleur et langage, a cura di G. Iovane, Tour Fromage, Aosta

Galleristi a Palazzo VI, a cura di I. Mussa, A. Romani Brizzi, Centro di Cultura Ausoni, Roma

Domenico Bianchi, Gianni Dessì, Giuseppe Gallo, Galleria Gian Enzo Sperone, Roma

La più bella galleria d’Italia, Fortezza da Basso, Firenze

Abecedario, Galleria Il Segno, Roma; Galleria Arco d’Alibert, Roma

Trait d’union. Pittori italiani e francesi a Villa Medici, Accademia di Francia, Roma

1987

Senza Titolo. Bianchi, Pizzi Cannella, Ceccobelli, Dessì, Gallo, Nunzio, Tirelli, Galerie Folker Skulima, Berlino (Germany)

Domenico Bianchi, Gianni Dessì, Giuseppe Gallo, Galleria Gian Enzo Sperone, Roma

Domenico Bianchi, Bruno Ceccobelli, Gianni Dessì, Giuseppe Gallo, Deweer Art Gallery, Otegem (Belgium)

Roma Punto Uno, Mara Coccia e Nuova Pesa Centro Culturale, Roma; (poi itinerante: Studio Marconi, Milano, dal 21 gennaio 1988; Galleria Nicola Verlato, Bologna, dal 19 marzo 1988; Galleria Emicla, Gaeta, dal 28 luglio 1988; Demarco Gallery, Edimburgo, dal 7 febbraio 1989; Peacock Artespace, Aberdeen, dall’11 marzo 1989; Orpheus Gallery, Belfast, dal 16 novembre 1989; Business Design Center, Londra, dal 14 dicembre 1989; Rozelle House, Ayr, dal 3 marzo 1990; Galleria Comunale di Södertalje, Stoccolma, dal 28 aprile 1990; Museum ‘s- Hertogenbosch, Noordbrabants, dal 21 luglio 1990; Auditorium di San Domenico, Narni, dal 23 marzo 1991)

1986

Opere su carta di Bianchi, Ceccobelli, Dessì e Gallo, Galleria Totem – Il Canale, Venezia

XI Esposizione Quadriennale Nazionale d’Arte di Roma, a cura di P. Balmas, A. Trimarco, F. D’Amico, L. Mainolfi, Palazzo dei Congressi, EUR, Roma

Arte e Alchimia, a cura di A. Schwarz, in XLII Esposizione Internazionale d’Arte La Biennale di Venezia. Arte e scienza, a cura di M. Calvesi, Padiglione Centrale – Giardini del Castello, Venezia

Sogno italiano. La collezione Franchetti a Roma, a cura di A. Bonito Oliva, Castello Colonna, Genazzano (Roma)

Domenico Bianchi, Bruno Ceccobelli, Gianni Dessì, Giuseppe Gallo, Temple University, Tyler Gallery, Philadelphia (USA)

Bianchi, Ceccobelli, Dessì, Gallo, Riverside Studios, Londra (UK)

Bianchi, Dessì, Gallo, Schnabel, Sultan, Galleria Carini, Firenze

Italiana 1950-1986, cura di A. Bonito Oliva, Valencia, Alicante, Zaragoza, Madrid (Spain)

American/European Painting and Sculpture 1986, LA Louver Gallery, Venice,California (USA)

Poetic Space, Bruno Facchetti Gallery, New York (USA)

Galerie Zero, Stoccolma (Sweden)

Eugene Binder Gallery, Dallas (USA)

1985

Domenico Bianchi, Bruno Ceccobelli, Gianni Dessì, Giuseppe Gallo, Gallery Exit Krista Mikkola, Helsinki (Finland)

Museum? Museum! Museum. Kunst von Heute aus Hamburger Privatsammlungen, Museum für 40 Tage, Amburgo (Germany)

L’Italie aujourd’hui / Italia oggi. Regards sur la peinture italienne de 1970 à 1985 / Sguardi sulla pittura italiana dal 1970 al 1985, Centre National d’Art Contemporain, Villa Arson, Nizza (France)

1985 / Nuove Trame dell’Arte, a cura di A. Bonito Oliva, Castello Colonna, Genazzano (Roma)

Festa dell’Arte, Castello di Volpaia, Radda in Chianti (Siena)

Anniottanta, Galleria Comunale d’Arte Moderna, Bologna; Chiostri di San Domenico, Imola; Chiostri della Loggetta Lombardesca e Biblioteca Classense, Ravenna; Castel Sismondo, Palazzina Mostre, Chiesa di Santa Maria ad Nives, Rimini

Mystik und Imagination. Ausgewählte Bilder und Skulpturen, Galerie Folker Skulima, Berlino (Germany)

Con Passo e Passione. Domenico Bianchi, Bruno Ceccobelli, Gianni Dessì, Giuseppe Gallo, Figura Gallery, New York (USA)

Galerie Bo Franzen, Stoccolma (Sweden)

1984

Ateliers. Bianchi, Ceccobelli, Dessì, Gallo, Nunzio, Pizzi Cannella, Tirelli, a cura di A. Bonito Oliva, ex Pastificio Cerere, Roma

An International Survey of Recent Painting and Sculpture, The Museum of Modern Art, New York (USA)

Aperto 84, a cura di J. Roberts, in XLI Esposizione Internazionale d’Arte La Biennale di Venezia, Magazzini del Sale, Venezia

Domenico Bianchi, Bruno Ceccobelli, Gianni Dessì, Giuseppe Gallo, Roberto Pace, Marianne Deson Gallery, Chicago (USA)

Domenico Bianchi, Bruno Ceccobelli, Gianni Dessì, Giuseppe Gallo, Galerie Claudine Breguet, Parigi (France)

De umbris idearum. Bianchi, Ceccobelli, Dessì, Gallo, Sperone Westwater, New York (USA)

Tracey Garet Gallery, New York (USA)

1983

Eros, Mythos, Ironie, europäische Kunst heute. Trigon ’83, Kunstlerhaus, Neue Galerie, Graz (Austria)

Critica ad Arte: Panorama della post critica, a cura di A. Bonito Oliva, Palazzo Lanfranchi, Pisa

Forma senza Forma, a cura di E. Bargiacchi, Galleria Civica, Modena; Palazzo Lanfranchi, Pisa

Domenico Bianchi, Bruno Ceccobelli, Gianni Dessì, Giuseppe Gallo, Roberto Pace, Salvatore Ala Gallery, New York (USA)

Eigen kollektie. Bianchi, Ceccobelli, Dessì, Gallo, Groninger Museum, Groningen (the Netherlands)

La Scuola di Atene. Il sistema dell’arte, a cura di A. Bonito Oliva, Palazzo della Città, Acireale (Catania); poi itinerante: Regione Lazio, Centro Culturale Cembalo Borghese, Palazzo Borghese, Roma, febbraio 1984; Gallerie Civiche d’Arte Moderna, Palazzo dei Diamanti, Ferrara, marzo 1984; Museo Laboratorio Casabianca, Malo, aprile 1984

1982

XII Biennale de Paris, sezione italiana a cura di B. Mantura, Musée d’Art Moderne de la Ville de Paris, Parigi (France)

Sans Titre, Musée de Toulon, Tolone (France)

Taormina fin de siècle, a cura di I. Mussa, Galleria De Amicis, Firenze

Werken, van Italiaanse kunstenaars uit de collectie hedendaagse kunst van de gemeente Helmond, a cura di J. Bongaarts e H. Pijnenburg, Stichting ‘t Meijhuis, Helmond (the Netherlands)

Kunst nu: aanwinsten 1978-1982, a cura di F. Haks, Groninger Museum, Groningen (the Netherlands)

Conseguenze impreviste. Arte, moda, design: ipotesi di nuova creatività in Italia, Centro Storico, Prato

1981

XVI Bienal de São Paulo, a cura di W. Zanini, sezione italiana a cura di B. Mantura, Pavilhão Armando Arruda Pereira, Parque Ibirapuera, San Paolo del Brasile (Brasil)

Bianchi, Ceccobelli, Dessi, Gallo, Groninger Museum, Groningen (the Netherlands)

Perspective 81, Internationale Kunstmesse, Halle17, Basilea (Switzerland)

Imaginations-Farbe. Bianchi, Ceccobelli, Dessì, Gallo, Haus am Waldsee, Berlino (Germany)

La Memoria, l’Inconscio, Studio La Torre, Pistoia

Taomina fin de siècle, a cura di I. Mussa, Chiesa Sant’Agostino, Biblioteca Comunale, Taormina (Catania)

Al di la’ della soglia, a cura di M. Vescovo, Galleria Graziano Vigato, Alessandria

1980

Italiana: Nuova Immagine, a cura di A. Bonito Oliva, Pinacoteca Comunale Loggetta Lombardesca, Ravenna

Artemisia, Galleria Ugo Ferranti, Roma

Perché…. Galleria Ugo Ferranti, Roma

Bianchi, Ceccobelli, Dessi, Gallo, Swart Gallery, Amsterdam (the Netherlands)

1978

Bruno Ceccobelli, Gianni Dessi, Giuseppe Gallo, Angelo Ségneri, Fancesca Woodman, Galleria Ugo Ferranti, Roma

EXHIBITIONS

2018  Sestante

2012  New Acquisitions

2009  Omaggio all’ultima Scuola Romana

2006  My Favourite Things

2005  Gianni Dessì

2001  Proposte per una collezione

2001  A2 Gianni Dessì – Alfredo Pirri

1996  Gianni Dessì

1993  Gianni Dessì – Giuseppe Gallo

1993  Delbiancodelnero

Schermata 2015-11-03 alle 12.22.59